GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 10 Feb
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna
spray montana nitro 2g colors 500 ml
Montana

Nitro 2G Colors 500 ml

Nitro 2G Colors rappresenta il nuovo standard qualitativo di Montana Colors. Tutti gli aspetti di questo spray sono stati curati nei minimi dettagli, dalla copertura alla valvola che garantisce una precisione estrema… ma andiamo per gradi e scopriamo insieme tutti i punti di forza di quasto gioiellino. Innanzi tutto il potere coprente di questo spray è in assoluto il migliore che si sia mai visto, difatti grazie all' altissima pigmentazione e alla finitura opaca la resa è incredibilmente coprente, provate il giallo e non crederete ai vostri occhi. Inoltre con la nuovissima valvola "All pressures" montata su Nitro 2G colors, potete considerare ormai superato il vecchio concetto di spray a bassa o alta pressione, difatti grazie alla morbidezza estrema della valvola non sarà più lo spray a settare la pressione di uscita della vernice ma saranno le vostre mani a decidere con quale pressione lavorare. Potrete fare outlines fini e precisissime anche con un fat (hai letto bene, con un fat!) semplicemente premendo delicatamente sul cap, oppure sfruttare tutta la potenza della pressione di Nitro 2G colors schiacciando a fondo. A tutto questo aggiungete il sistema "Silver Killer" che garantisce la copertura dei colori cromati senza nessuna reazione e avrete un quadro perfetto di Nitro 2G colors. Questa volta i ragazzi di Montana hanno fatto davvero il colpaccio… non fatevele scappare!

€ 4,70
Spedizione gratis da € 100
Consegna entro mercoledì 10 Feb
libreria garage garage 10
Garage

Garage 10

Ritorna Garage Magazine e ritorna la HandStyle Guide. Iniziamo quindi da qui a raccontarvi cosa troverete all'interno della sezione dedicata a tag e throw up: si parte dall'alfabeto disegnato da Lele e si continua con il milanese Smoy. Si prosegue poi con una lunga intervista alla canadese MVP crew (di cui fanno parte writer come Spoter, Causr, Rony, Hyer ed Engine) per arrivare allo svedese Stik e il suo stile raffinato e personalissimo. Uno dei migliori servizi è poi Crossed Out, in poche parole il fenomeno di crossarsi a vicenda e gli scazzi che ne derivano. Ma troviamo anche Ket da NYC, ovviamente con una interessante intervista sul passato e il presente, Barry Mc Gee (conosciuto anche come Twister) e una serie di suoi scketch e foto per l'occasione; infine una breve ma intensa galleria internazionale. La parte "istituzionale" di Garage si arricchisce di ulteriori sezioni, sempre decisamente legate al writing. Inizia una rubrica di viaggi, questa volta affidata a Trota THE. Si prosegue con un'intervista alla grafica Andrea Gustavson e all'attivissimo team di designer americano Upnorth, al fotografo Paul 107 (autore di AllCity: The book about taking Space) e al romano Stand, questa volta in veste multipla di fotografo, writer e pittore. Il writing raggiunge alcuni dei suoi picchi massimi con il francese Foe (qualcuno forse non se lo ricorda?) e l'italianissimo Giose: ad entrambi sono dedicate numerose pagine gonfie di foto e parole, citazioni ed esperienza che poche volte sono state viste su un magazine di questo tipo. Come testimonianza dal nord Europa troviamo infine un'intervista ad alcuni writer finlandesi particolarmente attivi in questi ultimi anni. Ancora una volta, a voi ogni commento.

€ 7,50
Spedizione gratis da € 50
Consegna entro mercoledì 10 Feb
libreria wholetrain press graffiti a new york ed internazionale
Wholetrain Press

Graffiti A New York Ed. Internazionale

Nel 1972 Andrea Nelli si trova a New York e vede sui muri e sui vagoni delle metro le prime tag e i primi pezzi. Nomi come Big-O 116, Evil Erf 14, Super Kool 223 e Coco 144, per citarne qualcuno. Sarà proprio Coco 144 uno dei writer che farà da guida ad Andrea Nelli, il quale non perde l'occasione di scattare centinaia di foto, fino ad oggi rimaste inedite. Nel mondo non erano ancora usciti libri sul graffiti writing (il primo sembra essere stato 'The Faith of Graffiti', nel 1974) e questo spinse Andrea Nelli ad indagare maggiormente questo fenomeno. Tornato in Italia, gli scritti dell'autore diventano la sua tesi di laurea e successivamente vengono pubblicati, corredati da una cinquantina di immagini, da una piccola casa editrice che presto fallisce e che quindi non ne riesce a curare una distribuzione completa. Quindi il libro Graffiti a New York del 1978 (che rimane comunque uno dei primi libri al mondo sui graffiti) è quasi un inedito, anche in questa nuovissima riedizione curata da Andrea Caputo (autore di All City Writers) che contiene più di 100 foto (quindi circa 50 in più che nella prima edizione) che immortalano i graffiti nei primissimi anni della loro esistenza. Dal punto di vista editoriale, Graffiti a New York si presenta in modo impeccabile: rilegato a mano in modo totalmente artigianale da un piccolo laboratorio romano, il libro racchiude in copertina e retro copertina le immagini originali del volume, incorniciate nella tela tipica delle tesi di laurea universitarie. Un libro davvero imperdibile, tutto da leggere e da conservare. Consigliato.

€ 24,90
Spedizione gratis da € 50
Consegna entro mercoledì 10 Feb