GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 3 Mag
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Action

libreria subwaynet subwaynet 7 ten years special issue
Subwaynet

Subwaynet 7 Ten Years Special Issue

Riviste di Graffiti e Street Art

10 anni di Subwaynet, 84 pagine per celebrarli. Se non siete bomber dai mezzi termini, se puntate solo al meglio e alle action più tese, questo è pane per i vostri denti. Milano sotto assedio, con questo titolo si apre lo speciale che Subwaynet ha voluto dedicare alla città in cui è nata, 24 pagine gonfie di pannelli, su una metro che da dieci anni non si vedeva girare come negli ultimi mesi. Tre gli speciali dedicati alle crew più attive, WCA, CLSK, OTV e altre 10 pagine in cui ritroviamo tutti i bomber locali e non. Qualche nome? NMB, INS, BHS, NCB, SDK, BLOW, PMS, 2KC, HFS, MLS, VMD70S, CSC, TRB, TSK solo per citarne alcuni. Se dopo questa sugosa scorpacciata di stili milanesi avete voglia di cambiare aria, niente di meglio che avventurarsi nello special dedicato a Sine, 50 Systems Tour. Avete letto bene, 50 metrò, in 50 città diverse, alla scoperta di sistemi giapponesi mai esplorati prima, passando per diverse città degli Stati Uniti e concludendo con i classici target europei, roba per pochi, seriamente parlando. Nel giro di poche pagine di mix si ritorna in Italia, alla volta di Catania, che per la prima volta su Subwaynet vede un mini special a lei dedicato, Siko e i CFKS sono i più attivi nella città sicula. Non mancano quattro pagine tutte parigine ed altrettante dedicate alle metrò statunitensi, ma non solo, difatti presenziano anche diversi pannelli sui treni di Montreal e Vancouver. Sempre dalla Francia, ma ormai ambientato alla perfezione in quel di Barcellona, troviamo lo special dedicato a Smole, uno dei più stilosi in assoluto di questo numero, sviluppato su ben cinque pagine con foto molto grandi. Altro special degno di nota, quello dedicato a Mser, uno degli interrailers più attivi degli ultimi anni, con una sfilza di whole car a Bucarest che lascia davvero il segno. Se tutto questo ancora non vi basta sappiate che non manca nemmeno il consueto appuntamento con Buffer’s Hell, quattro pagine gonfie di whole car e molto, molto altro ancora. Un numero senza compromessi, per festeggiare alla grande i dieci anni di una delle riviste italiane più apprezzate al mondo, assolutamente imperdibile.

€ 6,50
Spedizione gratis da € 50
libreria graff zoo graff zoo 4 blacklist 15 Promo
Graff Zoo

Graff Zoo 4 + Blacklist 1.5

Riviste di Graffiti e Street Art

Era il 1995 e i Sangue Misto uscivano con una canzone storica, Solo Mono, in cui Deda diceva "...nella notte sulla traccia come Rusty in ferrovia." Di anni ne sono passati parecchi ma il nostro Rusty è ancora decisamente attivo e il suo stile continua ad evolversi. Con una selezione di pezzi dal 1991 al 2007 e una lunga intervista in cui parla di come è nato tutto, del legame con i centri sociali, dei viaggi e delle jam storiche italiane, ma anche di commissioni e graffiti legali ed illegali, scopriamo un lato di Rusty ai più totalmente sconosciuto. Qualche anno più tardi un altro writer che molto ha fatto, soprattutto a Milano, iniziava a dipingere sulle Ferrovie Nord e sui lungolinea: il suo nome è Mind One dei VDS FIA, uno dal basso profilo che però dipingeva con stile e con carattere, uno di quei personaggi che non potevano rimanere esclusi dalle pagine di Graff Zoo. Anche per lui una lunga selezione di foto (muri e treni) e un'intervista in cui parla di passato e presente, da Piazza Vetra alla Milano di oggi. Ma poi troviamo una delle crew più attive del momento, gli ML'S e le loro centinaia di pannelli, e un altro italiano, Routs, con una serie di treni degli ultimi mesi. Come sempre, la sezione dei mix è un passo avanti: i migliori pannelli, muri e throw up, soprattutto italiani, ma anche dal resto d'Europa. Senza alcun dubbio la migliore uscita fino ad ora: garantito. Ma non è finita qui: per la prima volta ad una rivista di writing viene allegato un DVD completo, il nuovo Blacklist 1,5: un prodotto unico che comprende contenuti video in comune con la rivista e nuovi video mai visti prima. Guarda le interviste e una action in hall of fame con Rusty e Mind One, goditi il passaggi dei pannelli degli ML'S, action sulla metro a New York e Milano, video inediti di un hall of fame in compagnia di Seilz, What, Imen, Gesp e Thero, un'incredibile video del 1990 di una jam con tutti i king milanesi dell'epoca, il BN party del 2006 e molto molto altro, tra cui una photogallery di foto inedite ed il meglio dei primi numeri di Graff Zoo. Insomma un DVD completo davvero imperdibile, in attesa del prossimo Blacklist! Preview

-46%€ 8,00 € 14,90
Spedizione gratis da € 50
libreria dirty handz 3 Esaurito
 

Dirty Handz 3

Video di Graffiti e Street Art

Nuova edizione 2010 Dirty Handz 3: Search & Destroy. I primi due capitoli ci avevano mostrato per la prima volta un modo nuovo di raccontarci i graffiti, soprattutto a Parigi tra Rer A, B, Metro e in strada. Ora Dirty Handz ritorna alla grande. Nella prima parte i WUFC-SDK in forma smagliante, danno letteralmente spettacolo con centinaia di pannelli, wholecar ed end2end. Una serie di action in metro con spray ed inchiostri al seguito ci porta poi al passaggio successivo: l'interrail. Londra e i suoi writer più attivi sulla metro, Copenhagen e i suoi celebri S-Train, Stoccolma e quello che ci aspetteremmo dalla capitale svedese, Amburgo e la attivissima scena locale, Berlino... Il viaggio continua ma è meglio se lo scoprite da soli... La struttura del video è leggermente cambiata, ora una voce esterna ci illustra i cambiamenti sostanziali del modo di dipingere, di affrontare la sicurezza, oltre a raccontarci tutte quelle sensazioni che solo i bomber possono conoscere. Corposi anche i contenuti speciali con ben 50 minuti di materiale che si sommano agli 80 del video. Lingua inglese, sottotitoli in inglese e francese. Appassionante, vero, realizzato benissimo. Il train bombing ben raccontato, una colonna sonora perfettamente adatta alle riprese, contenuti di grande impatto. E' già storia. Ristampa del video bestseller ad un prezzo davvero imbattibile, la qualità DVD per il migliore video di graffiti del decennio a detta del sito ilovegraffiti.de

€ 9,90
libreria garage garage 12 Esaurito
Garage

Garage 12

Riviste di Graffiti e Street Art

Dodicesimo intenso nuovo numero per Garage Magazine. Per i 10 anni della fondazione la crew THE mostra dieci pagine di foto inedite e racconti dei protagonisti: da Trota a Min, da Vela a Tron, da Kripoe a Chob, da Babbo ad Anek, inutile dirvi di più, vi rovineremmo la sorpresa... Dall'Italia all'Australia con Dmote, tra muri e metro di mezzo mondo e con un'interessante intervista per passare poi allo speciale sul fotografo tedesco Ruedione che per l'occasione ha immortalato una spettacolra action in una yard di San Paolo in Brasile. Era dai tempi di Garage 4 che non si vedevano gli FMK così in forma: a distanza di più di 5 anni questo aggiornamento conferma le doti eccezionali della crew francese composta da Supe, Seb e Diego che si raccontano in una lunga intervista. La parte di graphic design è per Jo Racliffe, che mischia il lettering e l'illustrazione e che è già stata scelta da importanti brand di abbigliamento per le sue grafiche originalissime, e per Face di Milano, conosciuto al pubblico dei writer per il suo background e nel mondo della grafica e dell'abbigliamento per la sua esperienza. E ancora: Andrea Nelli ci racconta la New York ai tempi del suo "Graffiti a New York", probabilmente il primo libro sui graffiti uscito in Europa, prima dei più blasonati Subway Art e Spraycan Art, ormai da tempo introvabile, mentre Andrea Caputo ci racconta interessanti anteprime sul progetto AllCity Writers. E molto altro ancora... Non poteva mancare il terzo capitolo della HandStyle Guide, la sezione (e selezione) annuale di tag e throw up con protagonisti Gusto da San Francisco, Cispeo da Parigi, Bufer e Goldie di Milano. Argento e nero, l'essenza del bombing allo stato puro. I titoli e le grafiche sono fatti ad hoc come ogni numero, sia per la parte istituzionale che per la Style Guide, mentre le foto di grande formato sono ora ancora più affascinanti grazie ad una particolare tecnica di stampa. Ancora una volta, sopra tutto.

-31%€ 5,20 € 7,50
libreria damiani dumbo Esaurito
Damiani

Dumbo

Libri di Graffiti e Street Art

Dumbo è un personaggio indiscutiblimente importante della storia del writing italiano, uno dei più amati e odiati, odiato soprattutto da chi non ha mai sopportato di vedere il suo nome in ogni angolo di Milano da metà degli anni '90 ad oggi, nonchè sui pannelli dei treni sulle Ferrovie Nord e sulla metro rossa e verde. Con l'attiutudine del vero bomber, quello che passa notti intere solo a fare tag per la città, ha raggiunto una discreta fama in tutta Europa, e come vederemo con questo libro, non solo. 'Acts of Vandalism and Stories of Love' è un libro quasi esclusivamente fotografico, se si escludono la prefazione di Barry McGee, l'intro di Federico Sarica e un'intervista finale fatta dalla moglie Kyre. Le foto sono di dimensione generosa e mostrano diversi lati del writer milanese: buona la selezione di pannelli su metro e treni, ottima anche quella di throw up e tag e tante foto in action che ritraggono Dumbo e alcuni dei compagni di crew con cui ha sempre dipinto: da Mind a Robin, da Panda a Sniper. Tante anche le foto di 'lifestyle', il suo mondo a 360°, molte delle quali firmate dall'amico Lele Saveri. Il layout pulito ed essenziale rende giustizia alle foto e le fa apprezzare ancora di più. Nel complesso un libro completo su uno dei protagonisti più controversi della scena italiana, assolutamente da avere, da leggere e da conservare. "Anarchy is back! Is called Dumbo." Barry McGee Preview

-50%€ 14,50 € 29,00
libreria aka million dollar vandal Esaurito
AKA

Million Dollar Vandal

Libri di Graffiti e Street Art

Million Dollar Vandal è la storia incredibile di un writer decisamente particolare. Robert Morrissey, meglio conosciuto come Desa MTA, la sua tag con cui per anni ha dipinto a New York City. Anche se forse non è il writer più attivo che New York abbia conosciuto, Desa è sicuramente uno di quelli più odiati dalla polizia statunitense se si parla di graffiti. Ogni qualvolta che la Vandal Squad decideva di usare la mano pesante con i writer, Desa era sempre il primo della loro lista. Le sue cause giudiziarie sono finite sulle pagine di tutti i giornali, una pubblicità che Desa a volte apprezzava e a volte no. Da qui il nome Million Dollar Vandal, come appariva a tutta pagina sulla copertina di un numero del quotidiano Daily Mirror. In questo libro c'è tutto, dalla vita violenta fatta di sparatorie a Brooklyn fino ai giorni nostri, sempre incessantemente accompagnato dai graffiti che gli hanno procurato fama e tantissimi guai. Ma come ogni libro della serie AKA anche questo volume è un gioiello: fotografie bellissime, stampa di alto livello, ottima fattura e contenuti eccezionali: dalle foto nella casa di Desa ai rapporti originali degli ufficiali di polizia, dalle foto in action in strada e in metro agli sketch dei suoi throw up. In totale 179 tra foto e artwork, stampa con colori speciali, copertina rigida in cartone e speciale custodia. Un altro fantastico progetto di AKA/12oz Prophet. Preview Scarica la preview in PDF (tasto destro, salva con nome)

-50%€ 19,95 € 39,90
libreria piece by piece Esaurito
 

Piece by Piece

Video di Graffiti e Street Art

San Francisco, Bay Area (USA). Il posto dove sono cresciuti writer come Cycle, KR, Grey, Revok e Saber (tutti intervistati in questo video). E' qui che si sono evoluti alcuni dei migliori stili sia nei graffiti tradizionali che nelle cosiddette new forms di writer come Twist. In questo splendido documentario vengono raccontati attraverso interviste esclusive e sequenze di action gli ultimi 20 anni di attività nella famosissima città californiana, affrontando i temi più cari ai writer locali. Qualcuno l'ha definito la versione west coast di Style Wars. In ogni caso andrete pazzi per i 78 minuti del film e le 2 ore di contenuti speciali che comprendono anche: live painting con Atari, HTK, Norm & Reyes, ICP, Ribity, Naka, TWS, TMF, LORDS e altri 30 minuti di slide show con più di 500 foto contenuti commentati dal regista, i produttori e il curatore Ulteriori interviste a Vegan, Cuba, Phresh, Heart, Meek, Love, US crew Inoltre la confezione comprende un vero e proprio libretto da ben 50 pagine con ulteriori interviste e foto a colori, un vero gioiellino. Tra i festival internazionali di cinema di cui è stato ospite segnaliamo l'Hi/Lo Film Festival di San Francisco, il Documenta Madrid in Spagna, il D.C.I.F.F. di Washington D.C. e il premio come miglior documentario al Bare Bones di Muskogee in Oklaoma. Sottotitoli in Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco e Giapponese. Un giorno tutti i video di graffiti dovrebbero essere così ben fatti.

€ 29,90
libreria garage garage 9 Esaurito
Garage

Garage 9

Riviste di Graffiti e Street Art

Reduce dall’enorme successo del numero 8, ritorna Garage con la sua carrellata di stile. Il formato maxi di 100 pagine è rimasto: per questo numero nessuna vera e propria style guide ma una sezione speciale (sempre su carta riciclata) su illustrazione e grafica da parte di writer e artisti con un background graffiti. I nomi potrebbero dirvi poco ma i loro scketch e le loro tavole vi faranno saltare per aria: rispondono all’appello lo svedese Ikaros, l’americano Grotesk, l’italiano Grom, solo per citarne un paio. Ma il vero Garage, il Garage dei graffiti, non risparmia nessuno, bomber o styler. Troviamo un lunghissimo report su Noem 507, un writer che ha fatto scuola nella sua zona e in tutt’Italia con il suo stile molto personale e un’attitudine ammirevole; un’intervista a Kraze (TRV-GVB), romano di nascita trapiantato ad Amsterdam dove dipinge con le sue crew e gli INC; uno speciale sullo statunitense Lead, bomber attivissimo su metro e clean train degli USA e una selezione di alcuni dei migliori (e più pazzi) end to end degli italianissimi MG. Treni e metro sono anche il playground preferito del misterioso writer tedesco Richard Schwarz (sotto questo nome si celano diversi nomi che i più attenti riconosceranno presto) mentre lo street bombing è la cosa che il fotografo francese JR preferisce catturare con il suo obbiettivo: tra le foto più belle un’incredibile action fotografica del parigino O’clock. Foto d’autore anche per lo speciale su Stay High 149, immortalato da Alessandro Simonetti insieme ad alcune sue nuove creazioni. Per questo numero la sezione Style Supply è dedicata a 7 differenti giubbotti di jeans dipinti a mano per l’occasione da writer italiani e stranieri, proprio per questo progetto, ricalcando le orme delle super trend jeans jackets degli anni ’80 a New York: tra i partecipanti Giose, Kaf, Rusty, Yalt, ecc… Impossibile raccontarvelo tutto. Tutto da scoprire per intero…

€ 7,50
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: