GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Una rivoluzione visibile.

Da quando è nata come Blue Ribbon nel 1964, Nike ha sempre cercato di rendere possibile l'impossibile. E ci è sempre riuscita. Anche quando ha capito che il futuro delle sneaker sarebbe passato da cuscinetti di gas inseriti nella suola. Siamo nel 1978, e nelle Tailwind debutta la prima Air Sole. Meno di dieci anni dopo, la tecnologia Air diventa visibile nelle Air Max 1; da allora è cambiato tutto. Pronto per ripercorrere la storia delle Air Max?

Scopri le storie Air Max
Scopri Air Max 1
01

Tinker Hatfield, ex-podista e architetto freelance, la mente dietro l'Air Revolution.

02

Il centro Georges Pompidou di Renzo Piano ha ispirato Tinker con la sua struttura a vista.

03

Bozzetti preliminari, della versione andata in produzione.

04

Sketch di una Air Max mai realizzata. Il disegno è stato ripescato per le Air Max Zero, nel 2015.

05

Uno dei prototipi per studiare la fattibilità del "Visible Air".

01

Prima Air Unit Visibile della storia.

02

Pagina del booklet originale che spiega il funzionamento di una "Air Sole".

03, 04, 05

Vari test dei primi sample della suola Air Max, con cuscinetto e finestra più grande, mai andata in produzione.

01

Gli N.W.A. debuttano con "N.W.A. and the Posse", la loro prima raccolta di brani hip hop in studio.

02

Durante il "Tracey Ullman Show" va in onda la prima clip di due minuti della famiglia Simpson.

03, 04

Advertising originali del 1987. Una curiosità: per le pubblicità hanno usato i sample del 1986, mai usciti sul mercato.

05

Box e booklet originali della prima Air Max 1 "University Red".

01

Air Max 1 "Amsterdam", 2006: il sample delle "Albert Heijn", ispirate all'omonima catena di supermercati olandese.

02

Air Max 1 "Viotech", 2003: collaborazione con Atmos. Swoosh viola, dettagli oro e gumsole per un mix imbattibile.

03

Air Max 1 "Hold Tight", 2006: ispirate alla cultura della radio pirata inglese, con grafiche di Ben Drury.

04

Air Max 1 "Kidrobot", 2005: Versione "Hyperstrike", distribuite in esclusiva mondiale da Barneys.

05

Air Max 1 "Kiss of Death", 2006: Collaborazione con Clot. Tomaia trasparente e riferimenti alla medicina popolare cinese.

Vai alla prossima
Scopri Air Max 1
Acquista Air Max 1
01

Tinker Hatfield, ex-podista e architetto freelance, la mente dietro l'Air Revolution.

02

Il centro Georges Pompidou di Renzo Piano ha ispirato Tinker con la sua struttura a vista.

03

Bozzetti preliminari della versione uscita sul mercato.

04

Sketch di un Air Max mai realizzata. Il disegno è stato ripescato per le Air Max Zero, nel 2015.

05

Prima Air Unit Visibile della storia.

06

Pagina del booklet originale che spiega il funzionamento di una “Air Sole”.

07

Vari test dei primi sample della suola Air Max, con cuscinetto e finestra più grande, mai andata in produzione.

08

Nel 1987 gli N.W.A. debuttano con "N.W.A. and the Posse", la loro prima raccolta.

09

Durante il "Tracey Ullman Show" del 1987 va in onda la prima clip dei Simpson.

10

Advertising originale del 1987. Una curiosità: per le pubblicità hanno usato i sample del 1986, poi mai usciti sugli scaffali.

11

Air Max 1 "Amsterdam", 2006: Le "Albert Heijn", ispirate ai colori dei supermercati olandesi.

12

Air Max 1 "Viotech", 2003: collaborazione con Atmos. Swoosh viola, dettagli oro e gumsole.

13

Air Max 1 "Hold Tight", 2006: ispirate alla cultura della radio pirata inglese, con grafiche di Ben Drury.

14

Air Max 1 "Kidrobot", 2005: Versione "Hyperstrike", distribuite in esclusiva mondiale da Barneys.

Acquista Air Max 1
Vai alla prossima
Scopri Air Max 90
01

Tinker Hatfield, capo del team Ricerca e Sviluppo di Nike.

02

Box originale del 1990. Nella scala colori non compare ancora "Infrared".

03

Le prime 9 colorway uscite sul mercato.

01

Air Unit ancora più grande rispetto alla precedente.

02

Inserto laterale in plastica con il logo Air Max.

03

Dettaglio del Visible Air

01

Il rapper di Brooklyn Masta Ace pubblica il suo primo album, "Take a Look Around".

02

Totò Schillaci durante le "Notti Magiche" di Italia '90.

03

Pubblicità originale del 1990 con Mark Allen, triatleta americano e vincitore della corsa Ironman.

01

Air Max 90 "Navigation Pack", 2004: Piantina della Grande Mela e lacci hiking, progettata da Jeff Staple.

02

Air Max 90 "Kaws", 2008: Uscite solo a New York e Los Angeles, con i classici XX dell'artista americano

03

Air Max 90 "Bacon", 2004: Collaborazione con Dave's Quality Meat.

04

Air Max 90 "Tongue N Cheek":2009: Dedicate al quarto album del rapper inglese Dizzee Rascal.

05

Air Max 90 "Hurley", 2011: Tecnologia Flywire e artwork Phantom in 4D dell'artista Dalek.

Vai alla prossima
Scopri Air Max 90
Acquista Air Max 90
01

Tinker Hatfield, capo del team Ricerca e Sviluppo di Nike.

02

Box originale del 1990. Nella scala colori non compare ancora "Infrared".

03

Lineup delle prime 9 colorway uscite sul mercato.

04

Air Unit più grande rispetto alle Air Max 1.

05

Inserto laterale in plastica con il logo Air Max.

06

Dettaglio del "Visible Air".

07

Nel 1990 il rapper di Brooklyn Masta Ace pubblica il suo primo album, "Take a Look Around".

08

Totò Schillaci durante le "Notti Magiche" di Italia '90.

09

Pubbicità del 1990 con Mark Allen, triatleta americano e vincitore della corsa Ironman.

10

Air Max 90 "Navigation Pack", 2004: Piantina della Grande Mela e lacci hiking, progettata da Jeff Staple.

11

Air Max 90 "Kaws", 2008: Uscite solo a New York e Los Angeles, con i classici "XX" dell'artista americano

12

Air Max 90 "Bacon", 2004: Collaborazione con Dave's Quality Meat.

13

Air Max 90 "Hurley", 2011: Tecnologia Flywire e artwork Phantom in 4D dell'artista Dalek.

Acquista Air Max 90
Vai alla prossima
Scopri Air Max2 Light
01

Prima Air Unit con zone a pressione differente, 5psi e 25psi

02

Cuscinetto da display con la spiega delle differenti aree di pressione.

01

Esce "Age ain't nothing but a number", il primo album in studio di Aaliyah.

02

Apple inaugura la sua linea più importante, la Power Mac.

03

Advertising originale del 1994.

03

Box originale del 1994.

Air Max2 Light x Atmos, 2019: Versione multicolor pensata per l'Air Max Day 2019.

Vai alla prossima
Scopri Air Max2 Light
Acquista Air Max2 Light
01

Prima Air Unit con zone a pressione differente, 5psi e 25psi

02

Cuscinetto illustrato con le differenti aree di pressione.

03

Nel 1994 esce "Age ain't nothing but a number", il primo album in studio di Aaliyah.

04

Apple, nel 1994, inaugura la sua linea più importante, la Power Mac.

05

Advertising originale del 1994.

06

Box e colorway originale del 1994.

07

Air Max2 Light "Atmos",2019: Versione multicolor pensata per l'Air Max Day 2019.

Acquista Air Max2 Light
Vai alla prossima
Scopri Air Max 95
01, 02, 03

Sergio Lozano nel suo studio alle prese con alcuni dei suoi bozzetti originali.

04, 05

Le due fonti d'ispirazione di Lozano: la topografia e lo scheletro umano.

01

Primo Air Unit visibile nell'avampiede. Unità posteriore ereditata dal modello del 1994

02

Dettaglio del cuscinetto con indicata la pressione in psi ("pound per square inch"), in confronto con una riedizione.

03

Primo cuscinetto visibile sia nel tallone che nell'avampiede.

01

"Dear Mama" di Tupac polverizza i record di ascolto della rap music.

02

O.J. Simpson prova i guanti che sarebbero stati usati dall'assassino di sua moglie.

04

Advertising ufficiale del 1995 della serie "Telephone number".

04

Lineup delle prime 4 colorway commercializzate.

05

Box e booklet originale della colorazione "Neon Yellow".

01

Air Max 95 "Prototype", 2013: Collaborazione con lo store Mita, colorway simile ai primi schizzi di Lozano.

02

Air Max 95 "Stash", 2006: Il writer americano ridisegna le 95 con una suola speckled e un motivo gradient.

03

Air Max 95 "Stussy", 2015: Tre colorway ideate dalla street label californiana Stussy.

04

Air Max 95 "Carhartt", 2018: Versione camo in collaborazione con il brand workwear Carhartt.

05

Air Max 95 "Running Men", 2008: Air Max disegnate dall'artista olandese Parra.

Vai alla prossima
Scopri Air Max 95
Acquista Air Max 95
01

Alcuni bozzetti originali presenti nello studio di Sergio Lozano.

02

Le due fonti d'ispirazione di Lozano: la topografia e lo scheletro umano.

03

Primo Air Unit visibile nell'avampiede. Unità posteriore ereditata dal modello del 1994

04

Dettaglio del cuscinetto con indicata la pressione in psi ("pound per square inch"), a confronto con una riedizione.

05

Primo cuscinetto visibile sia nel tallone che nell'avampiede.

06

Nel 1995 "Dear Mama" di Tupac polverizza i record di ascolto della rap music.

07

Durante il processo del 1995, O.J. Simpson prova i guanti che sarebbero stati usati dall'assassino di sua moglie.

08

Advertising ufficiale del 1995 della serie "Telephone number".

09

Lineup delle prime 4 colorway commercializzate.

10

Air Max 95 "Prototype", 2013: Collaborazione con lo store Mita, colorway simile ai primi schizzi di Lozano.

11

Air Max 95 "Stash", 2006: Il writer americano ridisegna le 95 con una suola speckled e un motivo gradient.

12

Air Max 95 "Stussy", 2015: Tre colorway ideate dalla street label californiana Stussy.

13

Air Max 95 "Carhartt", 2018: Versione camo in collaborazione con il brand workwear Carhartt.

Acquista Air Max 95
Vai alla prossima
Scopri Air Max 97
01

Christian Tresser, il designer a capo del progetto Air Max 97.

02

Il design a strati delle 97 deriva dalle onde concetriche provocate da una goccia d'acqua quando cade in uno stagno.

03

Il colore metallico è ispirato dai materiali delle mountain bike, come alluminio e titanio.

04

Il Bullet Train giapponese, a cui vengono (erroneamente) associate "Le Silver".

05

Sketch definitivo del 1997.

01, 02

Primo Air Unit a tutta lunghezza.

03

Dettagli 3M riflettenti sui vari strati della tomaia

04

Le pressioni del cuscinetto segnalate sulla suola delle Air Max 97 OG.

01

Def Jam e Roc-a-Fella pubblicano "In My Lifetime Vol.1", uno degli album cult di Jay-Z

02

La pecora Dolly con il suo clone.

03

Advertising originale del 1997, con protagonista Carl Lewis

01

Air Max 97 "One Time Only", 2006: Realizzata dallo store Union di Los Angeles, con la suola delle Air Max 360.

02

Air Max 97 "Sk", 2018: Disegnata dal rapper Skepta, riprende i colori di un paio di Tuned Max del 1999.

03

Air Max 97 "Kashima Antlers", 2006: Dedicate alla squadra di calcio giapponese Kashima Antlers.

04

Air Max 97 "Shady Records", 2006: Le Air Max 97 disegnate da Eminem.

05

Air Max 97 "The Ten", 2017: Collaborazione con Off White e il designer Virgil Abloh.

Vai alla prossima
Scopri Air Max 97
Acquista Air Max 97
01

Christian Tresser, il designer a capo del progetto Air Max 97.

02

Il design a strati delle 97 deriva dalle onde concetriche provocate da una goccia d'acqua quando cade in uno stagno.

03

“Bullet Train” è uno dei nickname associati alle Air Max 97.

04

Sample definitivo del 1997.

05

Primo Air Unit a tutta lunghezza.

06

Dettagli 3M riflettenti sui vari strati della tomaia.

07

Le pressioni del cuscinetto segnalate sulla suola delle Air Max 97 OG.

08

Def Jam e Roc-a-Fella pubblicano "In My Lifetime Vol.1" nel 1997, uno degli album cult di Jay-Z.

09

Nel 1997 viene clonato il primo essere vivente, una pecora soprannominata “Dolly”.

10

Advertising originale del 1997, con protagonista Carl Lewis.

11

Air Max 97 "One Time Only", 2006: Realizzata dallo store Union di Los Angeles, con la suola delle Air Max 360.

12

Air Max 97 "Sk", 2018: Disegnata dal rapper Skepta, riprende i colori di un paio di Tuned Max del 1999.

13

Air Max 97 "Shady Records", 2006: Le Air Max 97 disegnate da Eminem.

14

Air Max 97 "The Ten", 2017: Collaborazione con Off White e il designer Virgil Abloh.

Acquista Air Max 97
Vai alla prossima
Scopri Air Max 98
01, 03

È la stessa Air Unit delle Air Max 97.

02

La versione kids montava la suola delle Air Max 95.

01

N.O.R.E. pubblica il singolo "Super Thug" dopo essere uscito dallo storico duo Capone-N-Noreaga.

02

A Salt Lake City, Michael Jordan vince il suo sesto titolo realizzando "The Shot".

03

Box originale. Da notare la colorway "Royal Blue/Comet Red", soprannominata "Gundam".

04, 05, 06

Cataloghi del 1998 con i primi modelli dispobili.

01

Air Max 98 "Supreme", 2016: Pelle lucida e pattern snakeskin per le 4 colorway in collaborazione con Supreme.

Vai alla prossima
Scopri Air Max 98
Acquista Air Max 98
01

Air Unit identica a quella delle Air Max 97.

02

La versione kids montava la suola delle Air Max 95.

03

N.O.R.E. nel 1998 pubblica il singolo "Super Thug" dopo aver lasciato lo storico duo Capone-N-Noreaga.

04

Nel 1998, Michael Jordan vince il suo sesto titolo realizzando "The Shot" a Salt Lake City.

05

Box originale del 1998. Da notare la colorway "Royal Blue/Comet Red", soprannominata "Gundam".

06

Estratto da un catalogo Eastbay del 1998.

07

Air Max 98 "Supreme", 2016: Pelle lucida e pattern snakeskin per le 4 colorway in collaborazione con Supreme.

Acquista Air Max 98
Vai alla prossima
Scopri Air Vapormax
01

Kathy Gomez la mente a dietro al progetto Vapormax.

02

Sketch originali e alcuni protipi dello stampo Vapormax.

01

Air Unit più leggera di sempre.

02, 03

Prima Air Max dove l'Air Unit è una unica struttura auto-portante.

01

Atlanta diventa la capitale del rap grazie a "Bad and Boujee" dei Migos.

02

I New England Patriots di Tom Brady vincono la 51a edizione del Super Bowl.

03

Drake e Travis Scott mentre indossano un paio di Air Vapormax.

01

Air Vapormax "Comme Des Garcons", 2017: Una coppia di Vapormax black & white realizzata con la casa di moda giapponese.

02

Air Vapormax "Clot", 2017: Versione disegnata dal team di Clot, storico sneaker store con base a Hong Kong.

03

Air Vapormax "The Ten", 2017/2018: Le due Vapormax, una bianca e una nera, disegnata da Virgil Abloh di Off White.

Vai alla prossima
Scopri Air Vapormax
Acquista Air Vapormax
01

Kathy Gomez, la mente dietro il progetto Vapormax.

02

Sketch originali e alcuni protipi dello stampo Vapormax.

03

Air Unit più leggera di sempre.

04

Prima Air Max dove l'Air Unit è una unica struttura auto-portante.

05

I New England Patriots di Tom Brady vincono la 51a edizione del Super Bowl.

06

Nel 2017 Atlanta diventa la capitale del rap grazie a "Bad and Boujee" dei Migos.

07

Drake e Travis Scott mentre indossano un paio di Air Vapormax.

08

Air Vapormax "Comme Des Garcons", 2017: Una coppia di Vapormax black & white realizzata con la casa di moda giapponese.

09

Air Vapormax "Clot", 2017: Versione disegnata dal team di Clot, storico sneaker store con base a Hong Kong.

10

Air Vapormax "The Ten", 2018: Disegnata da Virgil Abloh di Off White.

Acquista Air Vapormax
Vai alla prossima
Scopri Air Max 270
01

Marie Odinot, una delle designer del team Air Max 270.

02

Dettaglio olografico del box originale.

03

Sketch progettuali e confronto con le altre Air Unit.

01

Prima Air Unit concepita per un uso lifestyle.

02

Altezza del cuscinetto record di 32mm.

03

Il nome "270" deriva da un vecchio nickname delle Air Max 93.

01

Donald Glover sconvolge gli States con il video di "This is America".

02

Takeoff dei Migos con in mano un paio di "Hot Punch", la colorazione OG.

03

La Francia vince la sua seconda Coppa del Mondo in Russia.

Vai alla prossima
Scopri Air Max 270
Acquista Air Max 270
01

Marie Odinot, una delle designer del team Air Max 270.

02

Alcuni sketch progettuali

03

Dettaglio olografico del box originale.

04

L'Air Unit 270 a confronto con le altre.

05

Prima Air Unit concepita per un uso lifestyle.

06

Altezza del cuscinetto record di 32mm.

07

Il nome "270" deriva da un vecchio nickname delle Air Max 93.

08

Nel 2018, Donald Glover sconvolge gli States con il video di "This is America".

09

La Francia vince la sua seconda Coppa del Mondo in Russia.

10

Takeoff dei Migos con in mano un paio di "Hot Punch", la colorazione OG.

Acquista Air Max 270
Vai alla prossima
Scopri Air Max 720
01

Dylan Rasch, a capo del team che si è occupato delle 720.

02

Alcuni bozzetti delle Air Max 720.

03

I dettagli riflettenti posizionati sulla tomaia in mesh e sintetico.

01

Air Unit ancora più spessa, visibile sia in orizzontale che in verticale

02

Visibile a 360° in tutte le direzioni, da qui il nome "720".

01

Il singolo "Thank U, Next" vola in cima alle classifiche di Spotify.

02

Peggy Gou e Ghali all'evento per il lancio delle Air Max 720 di Milano.

03

Royole presenta FlexPai, il primo smartphone pieghevole in commercio.

Vai alla prossima
Scopri Air Max 720
Acquista Air Max 720
01

Dylan Rasch, a capo del team che si è occupato delle 720.

02

Alcuni bozzetti delle Air Max 720.

03

I dettagli riflettenti posizionati sulla tomaia in mesh e sintetico.

04

Air Unit ancora più voluminosa.

05

Visibile a 360° in tutte le direzioni, da qui il nome "720".

06

Il singolo "Thank U, Next" vola in cima alle classifiche di Spotify.

07

Peggy Gou e Ghali all'evento per il lancio delle Air Max 720 di Milano.

08

Royole presenta FlexPai, il primo smartphone pieghevole in commercio.

Acquista Air Max 720
Riparti dal 1987
Non perderti
le nostre release!
Iscriviti alla Newsletter
Iscrivendoti alla newsletter accetti la nostra policy sulla privacy. Leggi la normativa