GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
  • ASICS

    ASICS

  • ASICS

    ASICS

ASICS

Asics logo

Rimasto senza lavoro dopo il ritorno dal fronte, nel 1949 Kihaciro Onitsuka decide di fondare una compagnia di calzature per studenti, basandosi sul proverbio di un vecchio commilitone: "Anima Sana In Corpore Sano" non diventa solo il motto che spinge Kihaciro a produrre scarpe in grado di migliorare la vita dei ragazzi, ma anche l'acronimo di un brand destinato a scrivere pagine e pagine di storia delle sneakers lifestyle. La compagnia originariamente nota come Onitsuka Tiger lancia il suo primo paio di scarpe nel 1950, brevettando un modello di sneaker da basket con il logo Onitsuka Tiger stampato a caldo sulla soletta interna; gli anni successivi includono modelli leggeri e flessibili per il volley, scarpe in tela per giocare a basket dotate di un innovativo Magic Ventilation System e nuovi scarponcini per gli sport invernali, ma il vero punto di svolta è il 1962, quando la compagnia americana Blue Ribbon fiuta le potenzialità di Onitsuka e sigla un accordo commerciale per rivendere le sue scarpe negli Stati Uniti.  Continua a leggere…
Leggi tutto
Al tempo, tutti i modelli da corsa Onitsuka includevano un sistema di ammortizzazione che aveva cambiato la forma dei modelli, spingendo la compagnia giapponese a ripensare il design e creando così le Tiger Corsair, delle sneakers da running capaci di anticipare le tecnologie dei competitor. Per distinguersi dalla maggior parte delle sneaker che applicavano la tomaia direttamente sull'outsole, le Corsair hanno introdotto un'intersuola che ha migliorato nettamente la vestibilità: così è nato un nuovo di riferimento per le scarpe da corsa. Nel 1973 le Layup NL sono state un altro passo in avanti, perché la tomaia in nylon trattato era coordinata con le divise NBA, portando i ragazzi a indossarle anche per strada, come sneaker da tutti i giorni. Ma è il 1977 l'anno chiave, quando Onitsuka si fonde con GTO e Jelenk, diventando ufficialmente Asics: l'idea secondo cui lo sport fosse la base necessaria per uno stile di vita equilibrato e sereno rimane la linea guida del brand, che cambia il logo introducendo le iconiche 'crossed stripes'. Le sneakers Asics cambiano radicalmente nel 1987 con il lancio della Gel Technology sulle Gel Lyte I, chiamate comunemente Gel Lyte: questo sistema prevede un'intersuola in gel capace di assorbire gli urti, una tecnologia così avanzata che rimane il cuore attorno a cui ruota ogni silhouette Asics. Oltre a ridurre lo stress da impatto con il terreno, la tecnologia Gel riduce gli infortuni e aumenta sensibilmente le performance degli atleti, soprattutto quando si parla di running; brevettate sulle Gel Runner, stanno alla base dei successi delle Gel Saga e di tutti i modelli successivi. Tra questi modelli, nel 1990 Asics aveva dato alla luce il suo capolavoro assoluto, una sneaker perfetta sotto tutti i punti di vista: le Asics Gel Lyte III sono un esempio dell'approccio del tutto fuori dagli schemi con cui la compagnia asiatica ha cambiato il modo in cui oggi vediamo le sneaker. La suola a tripla densità, la tecnologia Gel e l'inconfondibile split tongue sono stati una rivoluzione copernicana che ha cambiato tutto, togliendo l'etichetta di scarpe sportive e trasformando le sneaker nel protagonista assoluto della pop culture. Shigeyuki Mitsui e il suo team si sono dati da fare per integrare i diversi elementi della scarpa in un insieme armonico, che lavorasse bene assieme e rispondesse alle necessità degli sportivi così come della gente comune; le Gel Lyte III hanno sperimentato per prime una suola in schiuma a tre densità, inserendo dettagli riflettenti 3M nella tomaia per aumentare la sicurezza dei runner nell'utilizzo notturno. Il '93 è stato un altro anno d'oro, con la prima apparizione contemporanea di due capisaldi del catalogo Asics: da una parte le Kayano con tomaia in mesh Coolmax sono rimaste un pezzo classico senza tempo, concepite dagli atleti per gli atleti, dall'altra le Gel Lyte V sono un ulteriore passo in avanti dell'utilizzo del Gel, che abbinato a mesh e una struttura alleggerita raggiungere picchi di performance incredibili al servizio del lifestyle. Nel 1995 fanno la loro prima comparsa le Gel Diablo, una silhouette con un elaborato intreccio di linee che vengono sempre esaltate da colorazioni sobrie, mentre un classico dei primi anni '90 come le Asics Gel Mai è stato recentemente riproposto con una tomaia super moderna in mesh e il tipico sistema di allacciatura asimmetrico. Asics va oltre il significato di brand, rappresenta una filosofia di vita incentrata sulla cura della persona, tanto spirituale quanto fisica: concentrati sul primo aspetto, e lascia il resto ad Asics!
Non hai trovato il prodotto che cercavi?