GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 25 Gen
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Bie

spray montana water based 300 ml
Montana

Water Based 300 ml

Spray a Base Acqua

Montana Colors lancia sul mercato un prodotto che rivoluzionerà il modo di intendere le vernici spray, per sempre. Water Based 300 è la risposta ecologica ai problemi ambientali, di salute e di sostenibilità che preoccupano il mondo. Ma Water Based 300 non è solo "Impronta Verde", è un vero e proprio spray tecnico adatto a tutte le esigenze. Grazie alla sua formulazione polivinilica, Water Based 300 emula le caratteristiche dei prodotti a solvente, risolvendo per sempre i problemi che affliggono i tradizionali spray all'acqua. Grazie a Water Based 300, infatti, non sarà più necessario aspettare interminabili minuti per poter applicare differenti strati di colore: l'overpainting non è mai stato così facile. I colori sono super coprenti, fluidissimi ed omogenei, e grazie alla formulazione a base acqua è possibile rimuoverli da ogni superficie non porosa fintanto che sono umidi, mentre lo strato applicato diventa perfettamente permanente quando asciutto, permettendo di farne un uso sia in campo professionale, che in campo scolastico / educativo. Ideale per tutti gli artisti che necessitano di eseguire lavori in ambienti chiusi, Water Based 300 è inoltre perfetta anche per chi ne fa uso all'aperto e, grazie alla sua valvola universale e modulabile, monta tutti i tappini in commercio, permettendo all'artista di lavorare in totale tranquillità su tutte le superfici, dal vetro, al legno al metallo al cemento. Ogni spray è provvisto di tappino Skinny Banana Nero. Disponibile in 41 colori standard, 5 fluorescenti, 2 metallizzati, 2 semi-trasparenti per velature ed effetti e 2 protettivi. La cartella colori emula fedelmente i colori delle terre e dei pigmenti base utilizzati nel settore belle arti ed ogni spray presenta, sulla latta, la tabella di conversione con colori Esadecimali, colori Pantone e quadricromia.

€ 6,90
Spedizione gratis da € 100
spray la pajarita textil spray 100 ml
La Pajarita

Textil Spray 100 ml

Spray a Base Acqua

Textil spray è un innovativo prodotto de La Pajarita, per personalizzare i tuoi capi e tutti i tessuti, che siamo di fibra naturale o sintetici. Grazie al suo erogatore a spruzzo, è infatti possibile nebulizzare il colore direttamente sulla superficie, senza l'uso di pennelli o altri strumenti. Con questo tipo di applicazione si possono sperimentare tecniche di vario tipo come la sfumatura tra i colori, la mascheratura con adesivo di carta, l'uso degli stencil e molto altro ancora. Textil Spray contiene una vernice a base acqua, atossica, utilizzabile in ambienti chiusi e miscelabile con altri prodotti per tessuto come il Textil Opaque. Grazie alla sua consistenza molto leggera, Textil Spray dà il meglio di sé sui tessuti chiari, ma può essere utilizzato con ottimi risultati anche su tessuti scuri, soprattutto se si stende una base con il White Coco, prima dell'utilizzo di altri colori. Consigli per l'uso:Terminato il disegno, attendere 24 ore e stirare il motivo dal retro senza vapore per 5 minuti, per poi fissarlo dal lato del disegno, proteggendolo con un panno pulito, oppure mettere in formo a 150° per 8 minuti. Prima di lavare la stoffa, attendere almeno 48 ore dal termine della decorazione. Se fissati correttamente, i colori possono resistere a lavaggi fino a 40ºC. Si suggerisce di mettere un cartone sotto la superficie che si andrà a decorare, per evitare che il colore trapassi. Disponibile in 10 tinte standard, 4 fluorescenti e 2 metallizzati.

€ 6,90
Spedizione gratis da € 50
libreria subwaynet subwaynet 7 ten years special issue
Subwaynet

Subwaynet 7 Ten Years Special Issue

Riviste di Graffiti e Street Art

10 anni di Subwaynet, 84 pagine per celebrarli. Se non siete bomber dai mezzi termini, se puntate solo al meglio e alle action più tese, questo è pane per i vostri denti. Milano sotto assedio, con questo titolo si apre lo speciale che Subwaynet ha voluto dedicare alla città in cui è nata, 24 pagine gonfie di pannelli, su una metro che da dieci anni non si vedeva girare come negli ultimi mesi. Tre gli speciali dedicati alle crew più attive, WCA, CLSK, OTV e altre 10 pagine in cui ritroviamo tutti i bomber locali e non. Qualche nome? NMB, INS, BHS, NCB, SDK, BLOW, PMS, 2KC, HFS, MLS, VMD70S, CSC, TRB, TSK solo per citarne alcuni. Se dopo questa sugosa scorpacciata di stili milanesi avete voglia di cambiare aria, niente di meglio che avventurarsi nello special dedicato a Sine, 50 Systems Tour. Avete letto bene, 50 metrò, in 50 città diverse, alla scoperta di sistemi giapponesi mai esplorati prima, passando per diverse città degli Stati Uniti e concludendo con i classici target europei, roba per pochi, seriamente parlando. Nel giro di poche pagine di mix si ritorna in Italia, alla volta di Catania, che per la prima volta su Subwaynet vede un mini special a lei dedicato, Siko e i CFKS sono i più attivi nella città sicula. Non mancano quattro pagine tutte parigine ed altrettante dedicate alle metrò statunitensi, ma non solo, difatti presenziano anche diversi pannelli sui treni di Montreal e Vancouver. Sempre dalla Francia, ma ormai ambientato alla perfezione in quel di Barcellona, troviamo lo special dedicato a Smole, uno dei più stilosi in assoluto di questo numero, sviluppato su ben cinque pagine con foto molto grandi. Altro special degno di nota, quello dedicato a Mser, uno degli interrailers più attivi degli ultimi anni, con una sfilza di whole car a Bucarest che lascia davvero il segno. Se tutto questo ancora non vi basta sappiate che non manca nemmeno il consueto appuntamento con Buffer’s Hell, quattro pagine gonfie di whole car e molto, molto altro ancora. Un numero senza compromessi, per festeggiare alla grande i dieci anni di una delle riviste italiane più apprezzate al mondo, assolutamente imperdibile.

€ 6,50
Spedizione gratis da € 50
libreria kitchen 93 the book of tags
Kitchen 93

The Book Of Tags

Libri di Graffiti e Street Art

Finalmente disponibile su Graffitishop.it The Book of tags! Come già è presumibile dal nome, questo progetto editoriale ha l'obiettivo di analizzare e dare la voce ad uno del più demonizzati ma puri mezzi di espressione riguardante i graffiti, la Tag. Il libro presenta le firme personali di 150 artisti provenienti da 20 nazioni. Questa selezione include alcune delle tag più influenti, appartenenti ai pionieri nel mondo dei graffiti così come altre che rappresentano gli stili calligrafici più innovatori e sperimentali. Alcuni nomi? Caster, Kaos, Cakes, Babbo, Skki, Stay High 149, Futura, Relax, Bean, Chob. Le tag raccolte da DROPDROP, team editoriale dietro a questo progetto, sono visualizzate in ordine alfabetico, una per la pagina correlata con un titolo per facilitare e decifrare gli stili calligrafici differenti. Lo scopo degli autori è stato quello di riprodurre l'atmosfera ed il flavour che sprigionavano i blackbook dei writer degli anni '80, attraverso uno stile grafico semplice ed essenziale nella disposizione ma allo stesso tempo ricco nei contenuti. Oltre alla sezione dedicata alle tag, gli autori hanno inserito una serie di scatti fotografici realizzati per l'occasione da alcuni dei migliori fotografi della scena graffiti: Alex Fakso, Andrea Boscardin, Marco Bruzzone, Dave Chino e tanti altri. Da non perdere sono gli articoli scritti da Barry McGee, Buro Destruct e Stak, in esclusiva per questo progetto. Un libro fondamentale per capire le dinamiche e l'approccio delle varie scuole nel tagging e nell'arte della scrittura. Preview

€ 29,00
libreria garage garage 9
Garage

Garage 9

Riviste di Graffiti e Street Art

Reduce dall’enorme successo del numero 8, ritorna Garage con la sua carrellata di stile. Il formato maxi di 100 pagine è rimasto: per questo numero nessuna vera e propria style guide ma una sezione speciale (sempre su carta riciclata) su illustrazione e grafica da parte di writer e artisti con un background graffiti. I nomi potrebbero dirvi poco ma i loro scketch e le loro tavole vi faranno saltare per aria: rispondono all’appello lo svedese Ikaros, l’americano Grotesk, l’italiano Grom, solo per citarne un paio. Ma il vero Garage, il Garage dei graffiti, non risparmia nessuno, bomber o styler. Troviamo un lunghissimo report su Noem 507, un writer che ha fatto scuola nella sua zona e in tutt’Italia con il suo stile molto personale e un’attitudine ammirevole; un’intervista a Kraze (TRV-GVB), romano di nascita trapiantato ad Amsterdam dove dipinge con le sue crew e gli INC; uno speciale sullo statunitense Lead, bomber attivissimo su metro e clean train degli USA e una selezione di alcuni dei migliori (e più pazzi) end to end degli italianissimi MG. Treni e metro sono anche il playground preferito del misterioso writer tedesco Richard Schwarz (sotto questo nome si celano diversi nomi che i più attenti riconosceranno presto) mentre lo street bombing è la cosa che il fotografo francese JR preferisce catturare con il suo obbiettivo: tra le foto più belle un’incredibile action fotografica del parigino O’clock. Foto d’autore anche per lo speciale su Stay High 149, immortalato da Alessandro Simonetti insieme ad alcune sue nuove creazioni. Per questo numero la sezione Style Supply è dedicata a 7 differenti giubbotti di jeans dipinti a mano per l’occasione da writer italiani e stranieri, proprio per questo progetto, ricalcando le orme delle super trend jeans jackets degli anni ’80 a New York: tra i partecipanti Giose, Kaf, Rusty, Yalt, ecc… Impossibile raccontarvelo tutto. Tutto da scoprire per intero…

€ 7,50
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: