GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 7 Dic
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Cb 94

spray montana 94 400 ml
Montana

94 400 ml

Spray MTN 94

Montana 94, dipingere non è mai stato così divertente. Dimenticatevi ogni preoccupazione e concentratevi sulla realizzazione del vostro pezzo, lasciatevi alle spalle i problemi che potreste avere con un altro spray; questa è la nuova rivoluzione Montana. Altissima copertura e massimo controllo sono i due principali punti di forza di questo prodotto, la resa opaca di questo spray ha un potere coprente incredibile, provatelo sulla ruggine per farvene un idea. A questo unite il controllo della nuova valvola "All-pressure" e gestite la fuoriuscita della vernice a vostro piacimento; noi ci siamo divertiti a tirare linee che vanno dai 5 mm ai 20 cm con estrema naturalezza, semplicemente modulando la forza dell'indice, provateci anche voi e capirete di cosa parliamo. La quasi totale impossibilità di colare, e i tempi di asciugatura extra rapidi, scongiurano ogni rischio di reazione tra colori sovrapposti, inoltre i vostri caps dureranno molto di più grazie alla finezza del pigmento di Montana 94, che non forma grumi di vernice spesso presenti in altri prodotti di qualità inferiore. In casa Montana non si sono fermati qui e si sono spinti fino ad ottenere lo spray con i più bassi contenuti inquinanti in assoluto, rendendolo molto meno pericoloso anche per chi spesso ne respira i fumi. E non hanno tralasciato nemmeno altri aspetti come la silenziosità e la versatilità d'utilizzo alle temperature più estreme, la durata in esterno della vernice e per finire, la compatibilità con tutti gli altri marchi di spray. Tutto questo rende Montana 94 lo spray più divertente da usare in assoluto, per fare quello che vi pare con semplicità e non avere più limiti alla vostra creatività. Disponibile in 171 colori standard, di cui 25 nuovissimi, 3 metallizzati, 6 fluorescenti, 9 Espectro per effetti e sfumature e 3 protettivi. Caps consigliati: Skinny 94, Soft Francese, Astro Fat.

€ 3,80
Spedizione gratis da € 100
libreria subwaynet subwaynet 7 ten years special issue
Subwaynet

Subwaynet 7 Ten Years Special Issue

Riviste di Graffiti e Street Art

10 anni di Subwaynet, 84 pagine per celebrarli. Se non siete bomber dai mezzi termini, se puntate solo al meglio e alle action più tese, questo è pane per i vostri denti. Milano sotto assedio, con questo titolo si apre lo speciale che Subwaynet ha voluto dedicare alla città in cui è nata, 24 pagine gonfie di pannelli, su una metro che da dieci anni non si vedeva girare come negli ultimi mesi. Tre gli speciali dedicati alle crew più attive, WCA, CLSK, OTV e altre 10 pagine in cui ritroviamo tutti i bomber locali e non. Qualche nome? NMB, INS, BHS, NCB, SDK, BLOW, PMS, 2KC, HFS, MLS, VMD70S, CSC, TRB, TSK solo per citarne alcuni. Se dopo questa sugosa scorpacciata di stili milanesi avete voglia di cambiare aria, niente di meglio che avventurarsi nello special dedicato a Sine, 50 Systems Tour. Avete letto bene, 50 metrò, in 50 città diverse, alla scoperta di sistemi giapponesi mai esplorati prima, passando per diverse città degli Stati Uniti e concludendo con i classici target europei, roba per pochi, seriamente parlando. Nel giro di poche pagine di mix si ritorna in Italia, alla volta di Catania, che per la prima volta su Subwaynet vede un mini special a lei dedicato, Siko e i CFKS sono i più attivi nella città sicula. Non mancano quattro pagine tutte parigine ed altrettante dedicate alle metrò statunitensi, ma non solo, difatti presenziano anche diversi pannelli sui treni di Montreal e Vancouver. Sempre dalla Francia, ma ormai ambientato alla perfezione in quel di Barcellona, troviamo lo special dedicato a Smole, uno dei più stilosi in assoluto di questo numero, sviluppato su ben cinque pagine con foto molto grandi. Altro special degno di nota, quello dedicato a Mser, uno degli interrailers più attivi degli ultimi anni, con una sfilza di whole car a Bucarest che lascia davvero il segno. Se tutto questo ancora non vi basta sappiate che non manca nemmeno il consueto appuntamento con Buffer’s Hell, quattro pagine gonfie di whole car e molto, molto altro ancora. Un numero senza compromessi, per festeggiare alla grande i dieci anni di una delle riviste italiane più apprezzate al mondo, assolutamente imperdibile.

€ 6,50
Spedizione gratis da € 50
libreria spiner scrivere da cani
 

Scrivere Da Cani

Libri di Graffiti e Street Art

Scrivere da Cani, Spiner 1994 – 2014 è un progetto curato da Stefano Mariani e Filippo Nicolini sull’evoluzione del tratto di Spiner, writer milanese. Una selezione di più di 450 immagini scattate nell’arco di un decennio come un archivio delle tag di uno degli artisti principali della TBC crew di Lambrate. Spiner è unico nel suo genere per l’individuazione di spot caratteristici, per la costante ricerca degli strumenti che non si limita ad attingere a quelli propri della disciplina, e per l’evoluzione espressiva libera da vincoli di leggibilità e contemporaneità, un’attitudine che lo porta a muoversi per la città come un animale che vuole marcare il territorio. La stessa idea di scrittura illeggibile, comunemente associata al cane nella lingua italiana, ispira il titolo dell’opera e rappresenta un personale punto di vista sul writing, che si presenta come singolare rispetto alla scena milanese degli ultimi anni. Per chi conosce Spiner e ne apprezza da sempre lo stile, questa pubblicazione è un’occasione unica per vedere riunita una quantità impressionante di suoi lavori organizzati seguendo parametri cronologici e di evoluzione del segno, per chi invece non lo conosce affatto è la possibilità di scoprire uno dei talenti più ermetici ed esplosivi della scena italiana. Una raccolta che non dovrebbe mancare nelle librerie degli amanti dell’arte, della città e del writing. Spiner un individuo a sé. Forse l’ultimo vero scrittore urbano. Una razza in via d’estinzione nelle nostre città. Come i cani randagi. Introduzione di Filippo Nicolini e riflessioni di Simone Pallotta. Fotografie di Stefano Mariani. Softcover, 416 pagine, 23x15,5 cm cm, edizione di 150

€ 20,00
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: