GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: giovedì 26 Apr
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Bomber

Come ogni indumento che ha lasciato il segno nella storia, il successo delle giacche bomber deriva da una necessità concreta a cui il fattore estetico ha fatto seguito in un secondo momento. Questo capo di ispirazione militare compare agli inizi degli anni '50 per sostituire le giacche di pelle indossate dagli aviatori, ingombranti e poco resistenti all'umidità per continuare ad essere usate ad altezze elevate. Il primo esemplare di flight jacket è stato il B-15 in cotone, ma nel 1949 esordisce il modello che resta ancora oggi il più diffuso, ovvero la giacca MA-1: realizzato in nylon impermeabile, include un collo elasticizzato per lasciare spazio al paracadute e un interno arancio reversibile, per segnalare eventuali emergenze semplicemente indossandolo al contrario. Continua a leggere…
Leggi tutto
Nel 1963 un ramo della compagnia Dobbs si mette e cambia nome in Alpha Industries, avviando la produzione in serie dei giubbotti bomber e la loro massiccia esportazione in europa, dove vengono adottati da una serie di movimenti giovanili che ne favoriscono la diffusione. Anche le giacche varsity dei college americani hanno seguito un'evoluzione simile: nate nel mondo universitario a stelle e strisce, vengono adottate dall'hip hop e dagli atleti di maggior successo, che le personalizzano a piacimento con toppe ricamate e le rendono un capo conosciuto in tutto il mondo. Partendo dagli skinhead inglesi fino ad arrivare al mondo punk, grunge e quello degli appassionati di moda orientale, in ogni nazione i bomber e le coach jacket assumono significati diversi in base al contesto culturale in cui sono inserite, facendosi testimoni di ideali e messaggi rivoluzionari. Seguendo di pari passo la crescita della street culture, i bomber e le giacche college sono diventati un pilastro dell'abbigliamento di strada di oggi, un pezzo imprescindibile per ogni ragazzo appassionato di streetwear: se da un lato le giacche New Era sono il meglio per quanto riguarda l'outerwear sportivo, dall'altro troviamo brand indipendenti come Octopus e Iuter che hanno interpretato a modo loro i bomber, aggiungendo pattern all-over e giocando con grafiche, loghi a contrasto e colori accesi. Questi modelli sono stati capaci di attraversare la storia e adattarsi ai cambiamenti senza perdere la loro identità, come dimostrato dalle giacche vintage di Calvin Klein e dalle giacche Tommy Hilfiger. Esistono bomber imbottiti, giacche invernali perfette per quando fa freddo e bisogna rimanere coperti, ma ci sono anche modelli più leggeri, magari con finiture satinate e tasche interne per non lasciare nulla al caso: al comfort ci pensano colletto, vita e polsini elasticizzati, come nella migliore tradizione dei bomber. Non ti resta che scegliere il tuo preferito e prendere il volo assieme a Graffitishop!
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: