Kangol

La storia di Kangol è legata a doppio filo a quella dell’hip hop, anche se inizia molti anni prima. Terminato il primo conflitto mondiale, un reduce inglese inizia a importare il cappello basco dalla Francia, un cappello elegante ma popolare. Pochi anni dopo si mette a produrli in prima persona; il nome del suo brand, Kangol, è composto dalla K di “knitting”, dalla ANG di Angora, un tipo di lana pregiata, e dalla OL di “wool”.Diventa in fretta il fornitore dell’esercito britannico, e poco dopo sbarca nel mondo lifestyle, della moda di tutti i giorni. Il punto di svolta arriva con l’hip hop, una cultura abituata a recuperare vecchi capi mainstream, aggiungere un tocco swagger e rilanciarli come pezzi streetwear. Da LL Cool J a Eminem, da Slick Rick a Beyoncé: se hanno scritto una punchline, nell’armadio hanno sicuramente un cappello Kangol. Il più famoso è il Furgora, un bucket in pelliccia di Angora e tessuto sintetico, con il logo Kangol, un canguro, sul davanti. L’offerta include anche beanie e cappellini stile snapback, con la visiera, ma il punto forte restano i bucket. Oltre a cappelli in velluto, ne esistono anche delle versioni in lana e altre furry, ispirate a quelle che hanno contagiato tutti i rapper americani, da Compton fino a Harlem.
Cappellini bucket Kangol Cord Bucket

Kangol
Cord Bucket

Wood

Cappellini bucket Unisex

€ 49,00
Spedizione gratis da € 50 - Reso gratis
Cappellini bucket Kangol Cord Bucket

Kangol
Cord Bucket

Black

Cappellini bucket Unisex

€ 49,00
Spedizione gratis da € 50 - Reso gratis



Spedizione standard gratis

Con una spesa minima di € 50
Scopri

Reso gratis

30 giorni di tempo
Scopri

Pagamenti comodi e sicuri

Carte o contanti alla consegna
Scopri