GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 7 Dic
Soddisfatti o rimborsati 30 giorni per i resi
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Libri di Graffiti e Street Art

libreria banksy l uomo oltre il muro paperback
 

L'Uomo Oltre Il Muro Paperback

Libri di Graffiti e Street Art

Versione tascabile in brossura della prima biografia di Banksy ad opera di Will Ellsworth-Jones, giornalista del Sunday Times. Per essere uno che sfugge le luci della ribalta, che tiene nascosto il suo vero nome e il suo volto e che non concede mai interviste se non per email, Banksy è piuttosto famoso. Nella città dove è nato, Bristol, una mostra su di lui durata tre mesi ha fatto registrare ogni giorno tre ore di fila davanti all’ingresso. I luoghi di Londra in cui si possono vedere le sue opere di street art sono entrati nelle guide turistiche e nei tour della città. I suoi lavori vengono venduti all’asta, e valgono cifre a cinque zeri. Il suo enigmatico documentario Exit Through the Gift Shop è stato nominato all’Oscar. Ancora adesso, l’improvvisa comparsa di un nuovo graffito di Banksy sul muro di un palazzo è un evento che viene commentato su tutta la stampa inglese. Ma chi è quest’uomo? Com’è diventato quello che è adesso? Cosa lo spinge a lasciare il suo segno? Fino a che punto possiamo arrivare a comprendere e a conoscere qualcuno che fa così tanto per tenersi a distanza da noi? Ora, in questo primo tentativo di raccontare a fondo la carriera di Banksy, Will Ellsworth-Jones ricostruisce pezzo per pezzo la storia di come, nell’arco di appena una decina di anni, qualcuno che era considerato poco meno che un vandalo sia diventato ormai una sorta di patrimonio nazionale. L’autore parla con gli amici di Banksy e con gli artisti rivali, e scopre la straordinaria lealtà che dimostrano ancora oggi nei suoi confronti le persone che lavoravano con lui nei giorni lontani in cui era uno sconosciuto. Racconta cos’è disposta a fare la gente per possedere un Banksy, come spendere migliaia di sterline per smantellare muri o per preservare un grande serbatoio d’acqua ormai in rovina. Ed esplora, infine, le contraddizioni di un artista fuorilegge e di un alfi ere della lotta all’autorità che si dedica a controllare con sempre maggior attenzione la sua immagine e le sue opere. Il risultato è una biografia – opportunamente non ufficiale, completamente non autorizzata – di una figura quanto mai misteriosa che molti di noi, tuttavia, hanno l’impressione di conoscere bene. Molte meno foto dei precedenti titoli di Banksy ma tanto interessante testo da leggere.

€ 12,00
Spedizione gratis da € 50
libreria luca barcellona take your pleasure seriously paperback
 

Take Your Pleasure Seriously Paperback

Libri di Graffiti e Street Art

Per Luca 'Bean' Barcellona, graphic designer e calligrafo italiano, le lettere sono le fondamenta delle proprie creazioni. Dalla Carolingia alle tags, dal càlamo allo spray, Barcellona eleva l’antica arte dello scrivere a nuove altezze con la creatività e il talento di un virtuoso contemporaneo. Le impressionanti, espressive e originali forme delle sue lettere e delle sue composizioni rivelano territori inesplorati, gettando le basi di un nuovo stile di scrittura. Take your pleasure seriously (una citazione dei designers Charles e Ray Eames) si può considerare il leitmotif per Barcellona, che ha trasformato la sua passione in uno stile di vita, prima come writer e poi come calligrafo professionista. La sua produzione abbraccia diversi campi, dalla riproduzione di un mappamondo del 1569 a numerosi loghi, dalle copertine di libri alle campagne pubblicitarie, alle performances dal vivo. Questo libro d’artista illustra centinaia di disegni eseguiti nell’ultima decade, comprende lavori su commissione (Carhartt, Dolce & Gabbana, Nike, Red Bull, Sony, Universal e lo stesso GraffitiShop, oltre a molti altri), progetti personali, performances e molti lavori inediti. Il libro affascinerà e ispirerà chiunque lavori con le lettere o sia interessato alla loro forma. Con testi di Charles 'Chaz' Bojórquez (noto writer e artista di Los Angeles), Giovanni De Faccio (insegnante di calligrafia) e Nicola 'Dee Mo' Peressoni (pioniere del writing e del rap in Italia). Dimensioni 23x33 cm Più di 250 illustrazioni Nuovissima edizione con copertina morbida!

€ 45,00
Spedizione gratis da € 50
libreria damiani rae martini 24 carat dirt
Damiani

24 Carat Dirt

Libri di Graffiti e Street Art

La scintilla è scoccata da giovanissimo, rapito dalla visione delle prime hall of fame a Milano. Rae Martini, ad appena 12 anni si avvicina al graffiti writing e qualche anno dopo, grazie a un mix ineguagliabile di passione e attitudine, diventerà non solo per la città stessa, ma per l’Italia, una delle figure di riferimento dell’intero movimento. Questo è il percorso del writer Rax-E, più tardi conosciuto come Rae, fino a diventare l’Artista Rae Martini, con la stessa determinazione e costanza che gli faceva passare le notti insonni in giro per la città, spostando solo l’attenzione da treni e muri verso qualcosa di differente, le tele, mantenendo il binomio creazione/distruzione, una costante nel mondo dei graffiti. ‘24 Carat Dirt’ è una monografia che raccoglie soprattutto il background di Rae Martini, il punto di partenza, ma anche l’evoluzione che ha portato la sua produzione nelle gallerie. Troviamo quindi ampio spazio agli sketch originali, ai bombing in strada, sulle banchine della metro di Milano, ai burner in hall of fame e soprattutto ai treni, per poi finire con una selezione delle opere più recenti. Un percorso lineare che nonostante il cambio di supporti mantiene un’innegabile coerenza stilistica e una costante crescita, dove il lettering più ricercato trova sempre un suo spazio. Un writer unico nel suo genere, con lo stile nel sangue. Definitivo.

€ 29,00
Spedizione gratis da € 50
libreria dokument overground 2 Promo
Dokument

Overground 2

Libri di Graffiti e Street Art

Adams, Cazter, Finsta, Marvel, Nug, Sabe, Skil e Trama. Se siete lettori di UP, Garage e tutte le altre riviste che hanno sempre dato ampio spazio al writing scandinavo, conoscerete già molti di loro. Sono i nuovi 8 writer scelti per rappresentare il writing da Svezia, Finlandia e Danimarca. E non poteva essere fatta selezione più azzeccata dopo il primo capitolo di Overground uscito nel 2003. Adams, uno dei più apprezzati tagger, già autore del libro King Size, ci mostra anche altri interessanti progetti che sta facendo in giro per l'Europa. Cazter mischia il suo lettering originale con figurativi di altissimo livello generando alcune delle più belle murate provenienti dalla Scandinavia. Finsta fonde graffiti e graphic design, illustrazioni e lettering, creando un mix esplosivo che lo ha reso celebre ormai in tutt'Europa. Marvel, uno dei più giovani protagonisti del libro, mostra il suo stile di vita diviso tra mostre in galleria e azioni notturne, soprattutto nella sua Malmo. Nug e il suo stile ultra minimale raggiungono livelli altissimi soprattutto in tutto ciò che è bombing, sia su metallo che su muro. Sabe porta alla ribalta le sue lettere ed il suo tratto precisissimo in qualisasi situazione, pubblicando tonnellate di treni, soprattutto S-train di Copenhagen, oltre a mostrare un'inedita attitudine al figurativo. Skil si presenta con come il più puro e rappresentativo del train bombing locale e mostra una parte significativa della sua migliore produzione. Infine Trama, un pilastro dei graffiti in Finlandia, tanto da essere considerato il Padrino locale, sia per il suo stile che per la sua attitudine punk. Il risultato è un libro di eccezionale valore, una splendida continuazione di ciò che Overground 1 è stato qualche anno fa, con la consueta ottima qualità fotografica e testuale, con articoli ed interviste di alto livello e un filo conduttore che lega questi writer diversi fra loro ma accumunati, oltre che dalla provenienza, da un bagaglio stilistico che fa impallidire. Un vero peccato lasciarselo scappare... Copertina rigida, 23x28 cm, circa 500 fotografie. Preview

-30%€ 20,93 € 29,90
Spedizione gratis da € 50
libreria analog vs digital trainwriting artphotography 2001 2016
Analog vs Digital

Trainwriting Artphotography 2001-2016

Libri di Graffiti e Street Art

Il fotografo Peter Stelzig dal 2001 al 2016 ha portato avanti il progetto "Analog vs. Digital - Trainwriting Artphotography" per documentare la scena del trainwriting di Berlino. Le sezioni del libro sono suddivise a seconda della tipologia di macchina fotografica utilizzata, alla pellicola o all'esposizione, insomma il mezzo tecnico utilizzato per immortalare quel preciso istante. La fotografia nel mondo dei graffiti è infatti una parte essenziale per poter mostrare ai più quello che accade in una determinata città, specialmente se poi i graffiti vengono fatti su S-Bahn e U-Bahn, luoghi dove i graffiti stessi spesso durano una manciata di ore prima di essere rimossi. Con questo libro, l'autore cerca di spingere il fotografo in erba a non fermarsi alla "modalità automatica" della propria macchina fotografica ma di cercare le infinite possibilità offerte dalla tecnica di scatto. Tra i writer presenti troviamo Abis, Area, Crush, Drow, Easd, Enter, Fister, Fler, Front, Great, Guard, Hercules, Heys, Hydro, Inzh, Kaze, Kird, Kicks, Kiss, Lazer, Lazr, Mamba, Matrix, Moar, Nerz, Odik, Oups, Pesd, Rage, Reck, Rino, Roger, Roy, Ruzd, Smoc, Shake, Sharp, Skim, Spider, Sone, Sput, Stereo, Tags, Teser, Tok, Tour, True, Trus, Trane, Wild, Zok, 1up. Con più di 300 fotografie di grande formato, questo libro rappresenta un documento unico, imperdibile per gli amanti del genere. Solo 500 copie stampate.

€ 40,00
Spedizione gratis da € 50
libreria pro176 cosmonometry
 

Cosmonometry

Libri di Graffiti e Street Art

Cosmonometry è la biografia illustrata di Pro176, writer parigino, portavoce della scuola stilistica europea fortemente influenzata dalle basi newyorchesi del writing. Figlio delle banlieu parigine, Pro si avvicina ai graffiti sin da giovanissimo, preferendo le panchine delle stazioni della RER A, invece dei banchi di scuola. Il libro racconta i suoi approcci al mondo dell’Hip Hop, la sua smania di evadere dal grigio panorama delle periferie parigine, i suoi primi party illegali nei tunnel della metro, la sua evoluzione stilistica basata sull’incontro con maestri dello stile come Bando, Mode 2 a Parigi, Poem, Cope 2 e Wane a New York, Recto e Jaba a Liegi. Cosmonometry è vera e propria timeline di un personaggio chiave del mondo del writing europeo, che ha saputo coniugare le basi dello stile della mecca dei graffiti con una ricerca spasmodica di un proprio metodo nel lettering design. Artista a tutto tondo, nel corso della sua carriera Pro176 si dedica a tutto quello che riguarda il writing più puro, diventando un master sia nelle sue complesse produzioni su muro, sia nell’arte del throwup e del tagging, presente praticamente in ogni angolo di tutti gli arrondisment parigini, fino alla completa consacrazione della sua figura come illustratore, esponendo in moltissime gallerie tra la Francia, il Belgio, la Germania, l’Inghilterra e la Svizzera. Il libro ripercorre la sua carriera dagli esordi, documentando passo passo la sua evoluzione stilistica che, nonostante sia stata fortemente influenzata dallo stile d’oltreoceano anni 80, è giunta ad una evoluzione basata sulla passione per la geometria delle lettere e l’irraggiungibile complessità dello spazio, cosa che ha trasformato i suoi pezzi in veri e propri capolavori. Un prodotto imperdibile per chi vuole approfondire la conoscenza del lettering design più innovativo dell’ultimo decennio.

€ 39,90
Spedizione gratis da € 50
libreria dokument writers united
Dokument

Writers United

Libri di Graffiti e Street Art

Entrare in un deposito di metro scavato nella roccia dura e gelida della nordica Svezia, seguire i writer nei tunnel più nascosti, nelle yard sperdute tra i campi e nel sottosuolo della città ma non solo: la strada, gli sketch e, ovviamente, la vita di coloro che hanno fatto il botto, che hanno raggiunto un rispetto unanime in Europa, che sono stati tra i quelli più in vista negli ultimi 6 anni e nonostante ciò non hanno mai stufato. E' un po' riduttivo ma questi sono i Writer United Football Club, meglio conosciuti come WUFC, la crew che più di chiunque altro ha sfondato le metro di Stoccolma e del resto d'Europa per anni e anni. E non si poteva trovare modo migliore per incorniciare un pezzo di storia recente dei graffiti. Dai creatori di They call us vandals e dei trei capitoli di Overground nasce questo incredibile libro gonfio di testo e fotografie che riesce a raccogliere una buona parte della produzione di questa crew da sempre dedita per lo più alla parte più hardcore del writing. Interessante il testo scritto da due giornalisti svedesi che per due anni hanno seguito i Writer United in yard, a casa, a bere birra nei pub e tutto il resto che rappresenta la loro vita: tutti i temi più cari (e caldi) vengono trattati: le motivazioni, la storia e quello che rappresenta ancora oggi, la guerra con la società e il sistema ferroviario, i backjump, i whole train e molto altro, il tutto senza peli sulla lingua e con estrema chiarezza, senza incomprensibili pensieri. Insomma, I WUFC come non li avete mai visti. Dopo una prima edizione esaurita nel giro di pochi mesi, torna in questa nuova veste: copertina morbida, dimensioni minori (17x24 cm) ed un prezzo speciale. Se vi siete persi la prima edizione questa è l'occasione giusta per acquistare il migliore titolo uscito dalla casa editrice di Underground Productions.

€ 19,90
libreria spiner scrivere da cani
 

Scrivere Da Cani

Libri di Graffiti e Street Art

Scrivere da Cani, Spiner 1994 – 2014 è un progetto curato da Stefano Mariani e Filippo Nicolini sull’evoluzione del tratto di Spiner, writer milanese. Una selezione di più di 450 immagini scattate nell’arco di un decennio come un archivio delle tag di uno degli artisti principali della TBC crew di Lambrate. Spiner è unico nel suo genere per l’individuazione di spot caratteristici, per la costante ricerca degli strumenti che non si limita ad attingere a quelli propri della disciplina, e per l’evoluzione espressiva libera da vincoli di leggibilità e contemporaneità, un’attitudine che lo porta a muoversi per la città come un animale che vuole marcare il territorio. La stessa idea di scrittura illeggibile, comunemente associata al cane nella lingua italiana, ispira il titolo dell’opera e rappresenta un personale punto di vista sul writing, che si presenta come singolare rispetto alla scena milanese degli ultimi anni. Per chi conosce Spiner e ne apprezza da sempre lo stile, questa pubblicazione è un’occasione unica per vedere riunita una quantità impressionante di suoi lavori organizzati seguendo parametri cronologici e di evoluzione del segno, per chi invece non lo conosce affatto è la possibilità di scoprire uno dei talenti più ermetici ed esplosivi della scena italiana. Una raccolta che non dovrebbe mancare nelle librerie degli amanti dell’arte, della città e del writing. Spiner un individuo a sé. Forse l’ultimo vero scrittore urbano. Una razza in via d’estinzione nelle nostre città. Come i cani randagi. Introduzione di Filippo Nicolini e riflessioni di Simone Pallotta. Fotografie di Stefano Mariani. Softcover, 416 pagine, 23x15,5 cm cm, edizione di 150

€ 20,00