GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: martedì 13 Dic
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Neco Pace

libreria garage garage 10
Garage

Garage 10

Riviste di Graffiti e Street Art

Ritorna Garage Magazine e ritorna la HandStyle Guide. Iniziamo quindi da qui a raccontarvi cosa troverete all'interno della sezione dedicata a tag e throw up: si parte dall'alfabeto disegnato da Lele e si continua con il milanese Smoy. Si prosegue poi con una lunga intervista alla canadese MVP crew (di cui fanno parte writer come Spoter, Causr, Rony, Hyer ed Engine) per arrivare allo svedese Stik e il suo stile raffinato e personalissimo. Uno dei migliori servizi è poi Crossed Out, in poche parole il fenomeno di crossarsi a vicenda e gli scazzi che ne derivano. Ma troviamo anche Ket da NYC, ovviamente con una interessante intervista sul passato e il presente, Barry Mc Gee (conosciuto anche come Twister) e una serie di suoi scketch e foto per l'occasione; infine una breve ma intensa galleria internazionale. La parte "istituzionale" di Garage si arricchisce di ulteriori sezioni, sempre decisamente legate al writing. Inizia una rubrica di viaggi, questa volta affidata a Trota THE. Si prosegue con un'intervista alla grafica Andrea Gustavson e all'attivissimo team di designer americano Upnorth, al fotografo Paul 107 (autore di AllCity: The book about taking Space) e al romano Stand, questa volta in veste multipla di fotografo, writer e pittore. Il writing raggiunge alcuni dei suoi picchi massimi con il francese Foe (qualcuno forse non se lo ricorda?) e l'italianissimo Giose: ad entrambi sono dedicate numerose pagine gonfie di foto e parole, citazioni ed esperienza che poche volte sono state viste su un magazine di questo tipo. Come testimonianza dal nord Europa troviamo infine un'intervista ad alcuni writer finlandesi particolarmente attivi in questi ultimi anni. Ancora una volta, a voi ogni commento.

€ 7,50
Spedizione gratis da € 50
libreria nusign 1 Promo
 

Nusign 1

Riviste di Graffiti e Street Art

NuSign è una nuova rivista francese nata dai fondatori di WorldSigns, un magazine decisamente innovativo pubblicato a Parigi tra il 2002 e il 2004. Il risultato del nuovo progetto è ottimo, difficilmente classificabile secondo i canoni cari al writing: sì perchè gli artisti e writer coinvolti mostrano il loro meglio senza preoccuparsi di dover rimanere troppo legati a tag e pezzi. Diciamo che è un contenitore che parte da artisti con un passato (e spesso un presente) di attività in strada e che sono riusciti col passare degli anni a portare il loro lavoro anche altrove, siano gallerie o altro. Ecco una breve panoramica di questa uscita. Honet che ci guida con il suo stile impeccabile alla scoperta di Mostar e Sarajevo, BYZ 76 presenta la sua ultima mostra presso ALICE gallery a Bruxelles, Roger e Richard Schwartz colpiscono nel segno con il loro progetto (presentato in forma ridotta anche in Italia nel Settembre 2006 durante il festival Icone) di ricreare alcune celebri yard di treni in cinque diverse nazioni europee e una selezione di loro foto. Poi ancora, Os Gemeos e un loro nuovo progetto, l'italianissimo Dem666 e i suoi ultimi muri tra Bologna, Milano e Torino, Akroe & KRSN e alcuni dei più recenti lavori inediti e il duo francese Hex & Hept (le menti dietro al brand Hixsept) sono poi gli autori di 5 alfabeti completi davvero eccezionali. In più alcuni nuovi lavori di Miss Van, Futura 2000, RCF One, El Tono e Nuria, Space Invader, Alexone, Sonik, Recto, O'Clock, Poch, Zevs e altri ancora per un totale di 132 pagine di stile.

-34%€ 9,90 € 15,00
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: