GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
  • Nike Air Max 2 Light

    Nike Air Max 2 Light

  • Nike Air Max 2 Light

    Nike Air Max 2 Light

Nike Air Max 2 Light

Il primo sneaker brand a riportare un modello uscito di produzione sugli scaffali è stato Nike, spinto a rimettere in vendita le "Uptowns" da un'orda di appassionati. Oggi il fenomeno delle "retro" è una prerogativa dello Swoosh, l'unico a poter contare su un catalogo sterminato di sneakers di culto. In ogni caso, può capitare che un Air Max abbia cinque o sei riedizioni e che un'altra resti a secco per anni. Per le Air Max2 Light ce ne sono voluti 25, un tempo necessario per far tornare le runner vintage sulla cresta dell'onda. Continua a leggere…
Leggi tutto

Nike Air Force 1

Nike NSW Apparel

Nike Air Max

Nike Air Max 95

Nike M2K Tekno

Nike Air Max 98

Nike Windrunner Jacket

Nike Daybreak

Nike Air More Uptempo

Nike Air Max 720

Nike Air Vapormax

Nike Air Max 270

Nike Air Max 270 React

Nike P-6000

Nike Blazer

Nike Shox

Nike React Element

Nike Air Max 97

Nike ACG

Nike Air Max Tailwind IV

Nike Benassi

Nike Air Max 90

Nike x Atmos Collection

Nike BETRUE Collection

Uscita per la prima volta nel 1994, questa Air Max era l'evoluzione naturale delle Air Max2; la sua particolarità è l'Air Unit, divisa in quattro camere d'aria a doppia pressione, dettaglio da cui deriva il soprannome Air Max "Squared". I due cuscinetti proprio sotto il tallone (5 psi) sono morbidi ed elastici, mentre quelli esterni (25 psi) più rigidi, per mantenere il piede nella sua posizione ideale. In aggiunta, le Air Max2 Light sono riuscite a trasformare il punto debole delle sneakers da running - la suola - in un vantaggio, alleggerendo la struttura con il Phylon, un materiale composto da palline di EVA espanse con il calore. Ma nel periodo d'oro dell'Air Technology è stata la tomaia a fare la differenza. La costruzione a strati sovrapposti di mesh, suede e pelle si prestava a colorway estreme, con inserti riflettenti sul tallone e il logo personalizzato della silhouette sulla linguetta. Scopri tutti i segreti dello Swoosh sulla nostra pagina Nike dedicata!
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: