GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 29 Mar
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

North Face Quest

libreria garage garage 10
Garage

Garage 10

Riviste di Graffiti e Street Art

Ritorna Garage Magazine e ritorna la HandStyle Guide. Iniziamo quindi da qui a raccontarvi cosa troverete all'interno della sezione dedicata a tag e throw up: si parte dall'alfabeto disegnato da Lele e si continua con il milanese Smoy. Si prosegue poi con una lunga intervista alla canadese MVP crew (di cui fanno parte writer come Spoter, Causr, Rony, Hyer ed Engine) per arrivare allo svedese Stik e il suo stile raffinato e personalissimo. Uno dei migliori servizi è poi Crossed Out, in poche parole il fenomeno di crossarsi a vicenda e gli scazzi che ne derivano. Ma troviamo anche Ket da NYC, ovviamente con una interessante intervista sul passato e il presente, Barry Mc Gee (conosciuto anche come Twister) e una serie di suoi scketch e foto per l'occasione; infine una breve ma intensa galleria internazionale. La parte "istituzionale" di Garage si arricchisce di ulteriori sezioni, sempre decisamente legate al writing. Inizia una rubrica di viaggi, questa volta affidata a Trota THE. Si prosegue con un'intervista alla grafica Andrea Gustavson e all'attivissimo team di designer americano Upnorth, al fotografo Paul 107 (autore di AllCity: The book about taking Space) e al romano Stand, questa volta in veste multipla di fotografo, writer e pittore. Il writing raggiunge alcuni dei suoi picchi massimi con il francese Foe (qualcuno forse non se lo ricorda?) e l'italianissimo Giose: ad entrambi sono dedicate numerose pagine gonfie di foto e parole, citazioni ed esperienza che poche volte sono state viste su un magazine di questo tipo. Come testimonianza dal nord Europa troviamo infine un'intervista ad alcuni writer finlandesi particolarmente attivi in questi ultimi anni. Ancora una volta, a voi ogni commento.

€ 7,50
Spedizione gratis da € 50
libreria damiani rae martini 24 carat dirt
Damiani

24 Carat Dirt

Libri di Graffiti e Street Art

La scintilla è scoccata da giovanissimo, rapito dalla visione delle prime hall of fame a Milano. Rae Martini, ad appena 12 anni si avvicina al graffiti writing e qualche anno dopo, grazie a un mix ineguagliabile di passione e attitudine, diventerà non solo per la città stessa, ma per l’Italia, una delle figure di riferimento dell’intero movimento. Questo è il percorso del writer Rax-E, più tardi conosciuto come Rae, fino a diventare l’Artista Rae Martini, con la stessa determinazione e costanza che gli faceva passare le notti insonni in giro per la città, spostando solo l’attenzione da treni e muri verso qualcosa di differente, le tele, mantenendo il binomio creazione/distruzione, una costante nel mondo dei graffiti. ‘24 Carat Dirt’ è una monografia che raccoglie soprattutto il background di Rae Martini, il punto di partenza, ma anche l’evoluzione che ha portato la sua produzione nelle gallerie. Troviamo quindi ampio spazio agli sketch originali, ai bombing in strada, sulle banchine della metro di Milano, ai burner in hall of fame e soprattutto ai treni, per poi finire con una selezione delle opere più recenti. Un percorso lineare che nonostante il cambio di supporti mantiene un’innegabile coerenza stilistica e una costante crescita, dove il lettering più ricercato trova sempre un suo spazio. Un writer unico nel suo genere, con lo stile nel sangue. Definitivo.

€ 29,00
Spedizione gratis da € 50
libreria dokument overground 2 Promo
Dokument

Overground 2

Libri di Graffiti e Street Art

Adams, Cazter, Finsta, Marvel, Nug, Sabe, Skil e Trama. Se siete lettori di UP, Garage e tutte le altre riviste che hanno sempre dato ampio spazio al writing scandinavo, conoscerete già molti di loro. Sono i nuovi 8 writer scelti per rappresentare il writing da Svezia, Finlandia e Danimarca. E non poteva essere fatta selezione più azzeccata dopo il primo capitolo di Overground uscito nel 2003. Adams, uno dei più apprezzati tagger, già autore del libro King Size, ci mostra anche altri interessanti progetti che sta facendo in giro per l'Europa. Cazter mischia il suo lettering originale con figurativi di altissimo livello generando alcune delle più belle murate provenienti dalla Scandinavia. Finsta fonde graffiti e graphic design, illustrazioni e lettering, creando un mix esplosivo che lo ha reso celebre ormai in tutt'Europa. Marvel, uno dei più giovani protagonisti del libro, mostra il suo stile di vita diviso tra mostre in galleria e azioni notturne, soprattutto nella sua Malmo. Nug e il suo stile ultra minimale raggiungono livelli altissimi soprattutto in tutto ciò che è bombing, sia su metallo che su muro. Sabe porta alla ribalta le sue lettere ed il suo tratto precisissimo in qualisasi situazione, pubblicando tonnellate di treni, soprattutto S-train di Copenhagen, oltre a mostrare un'inedita attitudine al figurativo. Skil si presenta con come il più puro e rappresentativo del train bombing locale e mostra una parte significativa della sua migliore produzione. Infine Trama, un pilastro dei graffiti in Finlandia, tanto da essere considerato il Padrino locale, sia per il suo stile che per la sua attitudine punk. Il risultato è un libro di eccezionale valore, una splendida continuazione di ciò che Overground 1 è stato qualche anno fa, con la consueta ottima qualità fotografica e testuale, con articoli ed interviste di alto livello e un filo conduttore che lega questi writer diversi fra loro ma accumunati, oltre che dalla provenienza, da un bagaglio stilistico che fa impallidire. Un vero peccato lasciarselo scappare... Copertina rigida, 23x28 cm, circa 500 fotografie. Preview

-30%€ 20,93 € 29,90
Spedizione gratis da € 50
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: