GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: martedì 13 Dic
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Poca

libreria graff zoo graff zoo 4 blacklist 15 Promo
Graff Zoo

Graff Zoo 4 + Blacklist 1.5

Riviste di Graffiti e Street Art

Era il 1995 e i Sangue Misto uscivano con una canzone storica, Solo Mono, in cui Deda diceva "...nella notte sulla traccia come Rusty in ferrovia." Di anni ne sono passati parecchi ma il nostro Rusty è ancora decisamente attivo e il suo stile continua ad evolversi. Con una selezione di pezzi dal 1991 al 2007 e una lunga intervista in cui parla di come è nato tutto, del legame con i centri sociali, dei viaggi e delle jam storiche italiane, ma anche di commissioni e graffiti legali ed illegali, scopriamo un lato di Rusty ai più totalmente sconosciuto. Qualche anno più tardi un altro writer che molto ha fatto, soprattutto a Milano, iniziava a dipingere sulle Ferrovie Nord e sui lungolinea: il suo nome è Mind One dei VDS FIA, uno dal basso profilo che però dipingeva con stile e con carattere, uno di quei personaggi che non potevano rimanere esclusi dalle pagine di Graff Zoo. Anche per lui una lunga selezione di foto (muri e treni) e un'intervista in cui parla di passato e presente, da Piazza Vetra alla Milano di oggi. Ma poi troviamo una delle crew più attive del momento, gli ML'S e le loro centinaia di pannelli, e un altro italiano, Routs, con una serie di treni degli ultimi mesi. Come sempre, la sezione dei mix è un passo avanti: i migliori pannelli, muri e throw up, soprattutto italiani, ma anche dal resto d'Europa. Senza alcun dubbio la migliore uscita fino ad ora: garantito. Ma non è finita qui: per la prima volta ad una rivista di writing viene allegato un DVD completo, il nuovo Blacklist 1,5: un prodotto unico che comprende contenuti video in comune con la rivista e nuovi video mai visti prima. Guarda le interviste e una action in hall of fame con Rusty e Mind One, goditi il passaggi dei pannelli degli ML'S, action sulla metro a New York e Milano, video inediti di un hall of fame in compagnia di Seilz, What, Imen, Gesp e Thero, un'incredibile video del 1990 di una jam con tutti i king milanesi dell'epoca, il BN party del 2006 e molto molto altro, tra cui una photogallery di foto inedite ed il meglio dei primi numeri di Graff Zoo. Insomma un DVD completo davvero imperdibile, in attesa del prossimo Blacklist! Preview

-46%€ 8,00 € 14,90
Spedizione gratis da € 50
libreria wild style
 

Wild Style

Video di Graffiti e Street Art

Per la maggior parte dei writer più navigati, questo film non ha bisogno di introduzioni: ha rappresentato, anche se in misura diversa rispetto a Subway Art o Style Wars, il fulcro della cultura Hip Hop negli States nel periodo dei primi anni '80 Per i più giovani, è il caso di spendere qualche parola sul lungometraggio che ha consacrato il leggendario Lee e numerosi altri writer newyorkesi dell'epoca. La storia ruota intorno a Zoro (Lee), il più famoso e ricercato writer della Grande Mela, il quale si trova a dover affrontare quotidianamente le tensioni nel quartiere e le discussioni con Rose (Lady Pink) -la sua ragazza- favorevole ad intraprendere una carriera come artista e decoratrice, piuttosto che sentirsi relegata al ruolo di reietta e criminale della metropolitana. Dopo numerose discussioni, Zoro arriva alla rottura con Rose che, assieme ad altri writer, inizia a dipingere su commissione club e locali nel Bronx. Nonostante le pressioni di Fab 5 Freddy e Virginia (Patty Astor), una giornalista che cerca insistentemente di introdurlo nel mondo delle gallerie d'arte, Zoro continua imperterrito a cavalcare le linee metropolitane, in cerca di spot per dipingere wholecar e burners potentissimi. Questo documento è un must-have per tutti, sia per la possibilità di vedere all'opera writer come Lee, Lady Pink, Zephir, Crash, Daze e Dondi, sia per ciò che rappresenta a livello culturale: nel film recitano tutti i mostri sacri della scena Hip Hop del south Bronx, da Busy Bee a Grandmaster Flash, dalla Rock Steady Crew fino a Fab 5 Freddy. Una pietra miliare.

€ 28,00
libreria dokument wild style the sampler
Dokument

Wild Style The Sampler

Libri di Graffiti e Street Art

Nell'estate del 1980 Charlie Ahearn iniziava a lavorare sul classico hip hop Wild Style, il film che unisce per la prima volta le forme della nascente cultura hip hop, dal writing al DJing, dal MCing al b-boying. Wild Style, ripreso senza permessi nel South Bronx, è ancora oggi un classico indispensabile, dopo 25 anni ha ispirato diverse generazioni che si sono affacciate al mondo hip hop a 360° anche grazie all'approcio reale, ad alcune scene indimenticabili e ad alcune grandi personalità dell'epoca. Proprio per questo anniversario esce Wild Style The Sampler, un libro che si potrebbe considerare un dettagliato backstage, ma non solo: la storia del film viene raccontata con passione dallo stesso Charlie Ahearn, dal momento della sua uscita fino al riscontro ottenuto in tutto il mondo che Wild Style ebbe, oltre naturalmente ad una serie di foto e artwork assolutamente inediti, materiale d'archivio e storie personali in compagnia di Fab 5 Freddy, Lee Quinones, Lady Pink, Zephyr, Patti Astor, Busy Bee, Grandmaster Caz, Frosty Freeze, e Glenn O’Brien, oltre a writer, musicisti e artisti come Sacha Jenkins, Melle Mel, Biz Markie, Revolt, Martha Cooper, Cathy Campbell, Cut Chemist e DJ Krush. I graffiti-addicted saranno entusiasti per le foto di muri e treni di Lee, Futura 2000, DOC, Zephyr, oltre naturalmente ad un'intera sezione dedicata al muro della copertina del film. Probabilmente il libro definitivo per le vere hip hop heads, come lo è stato il film quando è uscito. Preview

€ 29,90
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: