GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: martedì 13 Dic
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Pubbl

libreria luca barcellona take your pleasure seriously paperback
 

Take Your Pleasure Seriously Paperback

Libri di Graffiti e Street Art

Per Luca 'Bean' Barcellona, graphic designer e calligrafo italiano, le lettere sono le fondamenta delle proprie creazioni. Dalla Carolingia alle tags, dal càlamo allo spray, Barcellona eleva l’antica arte dello scrivere a nuove altezze con la creatività e il talento di un virtuoso contemporaneo. Le impressionanti, espressive e originali forme delle sue lettere e delle sue composizioni rivelano territori inesplorati, gettando le basi di un nuovo stile di scrittura. Take your pleasure seriously (una citazione dei designers Charles e Ray Eames) si può considerare il leitmotif per Barcellona, che ha trasformato la sua passione in uno stile di vita, prima come writer e poi come calligrafo professionista. La sua produzione abbraccia diversi campi, dalla riproduzione di un mappamondo del 1569 a numerosi loghi, dalle copertine di libri alle campagne pubblicitarie, alle performances dal vivo. Questo libro d’artista illustra centinaia di disegni eseguiti nell’ultima decade, comprende lavori su commissione (Carhartt, Dolce & Gabbana, Nike, Red Bull, Sony, Universal e lo stesso GraffitiShop, oltre a molti altri), progetti personali, performances e molti lavori inediti. Il libro affascinerà e ispirerà chiunque lavori con le lettere o sia interessato alla loro forma. Con testi di Charles 'Chaz' Bojórquez (noto writer e artista di Los Angeles), Giovanni De Faccio (insegnante di calligrafia) e Nicola 'Dee Mo' Peressoni (pioniere del writing e del rap in Italia). Dimensioni 23x33 cm Più di 250 illustrazioni Nuovissima edizione con copertina morbida!

€ 45,00
Spedizione gratis da € 50
libreria dokument overground 2 Promo
Dokument

Overground 2

Libri di Graffiti e Street Art

Adams, Cazter, Finsta, Marvel, Nug, Sabe, Skil e Trama. Se siete lettori di UP, Garage e tutte le altre riviste che hanno sempre dato ampio spazio al writing scandinavo, conoscerete già molti di loro. Sono i nuovi 8 writer scelti per rappresentare il writing da Svezia, Finlandia e Danimarca. E non poteva essere fatta selezione più azzeccata dopo il primo capitolo di Overground uscito nel 2003. Adams, uno dei più apprezzati tagger, già autore del libro King Size, ci mostra anche altri interessanti progetti che sta facendo in giro per l'Europa. Cazter mischia il suo lettering originale con figurativi di altissimo livello generando alcune delle più belle murate provenienti dalla Scandinavia. Finsta fonde graffiti e graphic design, illustrazioni e lettering, creando un mix esplosivo che lo ha reso celebre ormai in tutt'Europa. Marvel, uno dei più giovani protagonisti del libro, mostra il suo stile di vita diviso tra mostre in galleria e azioni notturne, soprattutto nella sua Malmo. Nug e il suo stile ultra minimale raggiungono livelli altissimi soprattutto in tutto ciò che è bombing, sia su metallo che su muro. Sabe porta alla ribalta le sue lettere ed il suo tratto precisissimo in qualisasi situazione, pubblicando tonnellate di treni, soprattutto S-train di Copenhagen, oltre a mostrare un'inedita attitudine al figurativo. Skil si presenta con come il più puro e rappresentativo del train bombing locale e mostra una parte significativa della sua migliore produzione. Infine Trama, un pilastro dei graffiti in Finlandia, tanto da essere considerato il Padrino locale, sia per il suo stile che per la sua attitudine punk. Il risultato è un libro di eccezionale valore, una splendida continuazione di ciò che Overground 1 è stato qualche anno fa, con la consueta ottima qualità fotografica e testuale, con articoli ed interviste di alto livello e un filo conduttore che lega questi writer diversi fra loro ma accumunati, oltre che dalla provenienza, da un bagaglio stilistico che fa impallidire. Un vero peccato lasciarselo scappare... Copertina rigida, 23x28 cm, circa 500 fotografie. Preview

-30%€ 20,93 € 29,90
Spedizione gratis da € 50
libreria spiner scrivere da cani
 

Scrivere Da Cani

Libri di Graffiti e Street Art

Scrivere da Cani, Spiner 1994 – 2014 è un progetto curato da Stefano Mariani e Filippo Nicolini sull’evoluzione del tratto di Spiner, writer milanese. Una selezione di più di 450 immagini scattate nell’arco di un decennio come un archivio delle tag di uno degli artisti principali della TBC crew di Lambrate. Spiner è unico nel suo genere per l’individuazione di spot caratteristici, per la costante ricerca degli strumenti che non si limita ad attingere a quelli propri della disciplina, e per l’evoluzione espressiva libera da vincoli di leggibilità e contemporaneità, un’attitudine che lo porta a muoversi per la città come un animale che vuole marcare il territorio. La stessa idea di scrittura illeggibile, comunemente associata al cane nella lingua italiana, ispira il titolo dell’opera e rappresenta un personale punto di vista sul writing, che si presenta come singolare rispetto alla scena milanese degli ultimi anni. Per chi conosce Spiner e ne apprezza da sempre lo stile, questa pubblicazione è un’occasione unica per vedere riunita una quantità impressionante di suoi lavori organizzati seguendo parametri cronologici e di evoluzione del segno, per chi invece non lo conosce affatto è la possibilità di scoprire uno dei talenti più ermetici ed esplosivi della scena italiana. Una raccolta che non dovrebbe mancare nelle librerie degli amanti dell’arte, della città e del writing. Spiner un individuo a sé. Forse l’ultimo vero scrittore urbano. Una razza in via d’estinzione nelle nostre città. Come i cani randagi. Introduzione di Filippo Nicolini e riflessioni di Simone Pallotta. Fotografie di Stefano Mariani. Softcover, 416 pagine, 23x15,5 cm cm, edizione di 150

€ 20,00
libreria luca barcellona take your pleasure seriously
 

Take Your Pleasure Seriously

Libri di Graffiti e Street Art

Per Luca 'Bean' Barcellona, graphic designer e calligrafo italiano, le lettere sono le fondamenta delle proprie creazioni. Dalla Carolingia alle tags, dal càlamo allo spray, Barcellona eleva l’antica arte dello scrivere a nuove altezze con la creatività e il talento di un virtuoso contemporaneo. Le impressionanti, espressive e originali forme delle sue lettere e delle sue composizioni rivelano territori inesplorati, gettando le basi di un nuovo stile di scrittura. Take your pleasure seriously (una citazione dei designers Charles e Ray Eames) si può considerare il leitmotif per Barcellona, che ha trasformato la sua passione in uno stile di vita, prima come writer e poi come calligrafo professionista. La sua produzione abbraccia diversi campi, dalla riproduzione di un mappamondo del 1569 a numerosi loghi, dalle copertine di libri alle campagne pubblicitarie, alle performances dal vivo. Questo libro d’artista illustra centinaia di disegni eseguiti nell’ultima decade, comprende lavori su commissione (Carhartt, Dolce & Gabbana, Nike, Red Bull, Sony, Universal e lo stesso GraffitiShop, oltre a molti altri), progetti personali, performances e molti lavori inediti. Il libro affascinerà e ispirerà chiunque lavori con le lettere o sia interessato alla loro forma. Con testi di Charles 'Chaz' Bojórquez (noto writer e artista di Los Angeles), Giovanni De Faccio (insegnante di calligrafia) e Nicola 'Dee Mo' Peressoni (pioniere del writing e del rap in Italia). Dimensioni 19x27 cm Più di 250 illustrazioni Poster esterno

€ 68,00
libreria wholetrain press graffiti a new york ed internazionale
Wholetrain Press

Graffiti A New York Ed. Internazionale

Libri di Graffiti e Street Art

Nel 1972 Andrea Nelli si trova a New York e vede sui muri e sui vagoni delle metro le prime tag e i primi pezzi. Nomi come Big-O 116, Evil Erf 14, Super Kool 223 e Coco 144, per citarne qualcuno. Sarà proprio Coco 144 uno dei writer che farà da guida ad Andrea Nelli, il quale non perde l'occasione di scattare centinaia di foto, fino ad oggi rimaste inedite. Nel mondo non erano ancora usciti libri sul graffiti writing (il primo sembra essere stato 'The Faith of Graffiti', nel 1974) e questo spinse Andrea Nelli ad indagare maggiormente questo fenomeno. Tornato in Italia, gli scritti dell'autore diventano la sua tesi di laurea e successivamente vengono pubblicati, corredati da una cinquantina di immagini, da una piccola casa editrice che presto fallisce e che quindi non ne riesce a curare una distribuzione completa. Quindi il libro Graffiti a New York del 1978 (che rimane comunque uno dei primi libri al mondo sui graffiti) è quasi un inedito, anche in questa nuovissima riedizione curata da Andrea Caputo (autore di All City Writers) che contiene più di 100 foto (quindi circa 50 in più che nella prima edizione) che immortalano i graffiti nei primissimi anni della loro esistenza. Dal punto di vista editoriale, Graffiti a New York si presenta in modo impeccabile: rilegato a mano in modo totalmente artigianale da un piccolo laboratorio romano, il libro racchiude in copertina e retro copertina le immagini originali del volume, incorniciate nella tela tipica delle tesi di laurea universitarie. Un libro davvero imperdibile, tutto da leggere e da conservare. Consigliato.

€ 24,90
libreria wholetrain press graffiti a new york ed italiana
Wholetrain Press

Graffiti A New York Ed. Italiana

Libri di Graffiti e Street Art

Nel 1972 Andrea Nelli si trova a New York e vede sui muri e sui vagoni delle metro le prime tag e i primi pezzi. Nomi come Big-O 116, Evil Erf 14, Super Kool 223 e Coco 144, per citarne qualcuno. Sarà proprio Coco 144 uno dei writer che farà da guida ad Andrea Nelli, il quale non perde l'occasione di scattare centinaia di foto, fino ad oggi rimaste inedite. Nel mondo non erano ancora usciti libri sul graffiti writing (il primo sembra essere stato 'The Faith of Graffiti', nel 1974) e questo spinse Andrea Nelli ad indagare maggiormente questo fenomeno. Tornato in Italia, gli scritti dell'autore diventano la sua tesi di laurea e successivamente vengono pubblicati, corredati da una cinquantina di immagini, da una piccola casa editrice che presto fallisce e che quindi non ne riesce a curare una distribuzione completa. Quindi il libro Graffiti a New York del 1978 (che rimane comunque uno dei primi libri al mondo sui graffiti) è quasi un inedito, anche in questa nuovissima riedizione curata da Andrea Caputo (autore di All City Writers) che contiene più di 100 foto (quindi circa 50 in più che nella prima edizione) che immortalano i graffiti nei primissimi anni della loro esistenza. Dal punto di vista editoriale, Graffiti a New York si presenta in modo impeccabile: rilegato a mano in modo totalmente artigianale da un piccolo laboratorio romano, il libro racchiude in copertina e retro copertina le immagini originali del volume, incorniciate nella tela tipica delle tesi di laurea universitarie. Un libro davvero imperdibile, tutto da leggere e da conservare. Consigliato.

€ 24,90
libreria gingko upper playground ten years of t shirt graphics
Gingko

Upper Playground Ten Years of T-shirt Graphics

Libri di Graffiti e Street Art

Upper Playground, per festeggiare il decimo compleanno, pubblica questo immenso volume (612 pagine!) dove potete trovare tutte le migliori grafiche che sono diventate T-shirt, felpe e accessori del brand d'abbigliamento di San Francisco. Per poter farsi un'idea di cosa potete trovare all'interno, prendetevi 5 minuti e gustatevi la lista di writer, illustratori, fotografi e tatuatori che hanno disegnato per Upper Playground e di cui troverete le tavole in questo libro: Aaron Horkey, Adam Harteau, Adnauseum, Aiyana Udesen, Albert Reyes, Alex One, Alex Pardee, AM Radio, Amaze, Andy Howell, Andy Jenkins, Andy Mueller, Anthony Yankovic, Armsrock, Art Nomad, Augor, Basco, Ben Tour, Bigfoot, Blade, Blaine Fontana, Blast, Bly Fordham, Boogie, Brad Digital, Brian Flynn, Bryce Kanights, Caleb Kozlowski, CastleCph, Chris Lee, Chris Lindig, Chris Pastras, Chris Silva, Christian Acker, Chuey, Cody Hudson, Colin Miller, Cope, Cope 2, Cora, Coro, Cum*, Cycle, Cyril Mazzard, Dale Drieling, Dalek, Damon Soule, Dan Cuenca, Date Farmers, Dave Ellis, David Ellis, Dave Kinsey, Dave Schubert, David Choe, David Lee, Daze, Dennis Kennedy, Dora Drimalas, Dr. Lakra, Dug One, Dust La Rock, Dylan Maddux, Ed O'Brien, Eduardo Recife, Eine, Electric Heat, Estevan Oriol, Evaq, Ework, Faile, Floyd Jackson, Dora Drimalas, Galo, George Campise, Ghost, Giant One, Gorey, Greg Galinsky, Greg “Gracola” Simkins, Greg Grauspait, Grey, Grotesk, Guillaume Wolf, Hannah , Stouffer, Henry Lewis, Hera, Herbert Baglione, Hort, Hydro 74, Ian Johnson, Idealist, Insect, Iz The Whiz, Jason Tyler Grace, JB, Jeremy Fish, Jeremyville, Jesse Hotchkins, Jo Jackson, John Duda, Joker, Jordan Viray, JR, Karine Leung, Kegr, Kenyon Bajus, Kiernen, Kofie, Koralie, Kustaa Saski, London Police, Mac, Marok, Matzu, Marco Cibola, Marco Zamora, Mario Wagner, Mars-1, Masa, Mat O'Brien, Maxx 242, Maya Hayuk, Mear One, Menta, Michael Langan, Michael Sieben, Mickey Duzyj, Morning Breath, Mr. Jago, Munk One, N8 van Dyke, Nago, Nate Crane, Nish, No Pattern, Noah Butkus, Nome, Nunca, NS VanDyke, Oblvn, Paul Insect, Patrick Martinez, Pete Panciera, Phase 2, Quez, Raza Uno, Regino Gonzales, , Retna, Revok, Revolt, Reyes, Rezeon , S. DeLarge, Rich Jacobs, Richard Colmanm, Ricky Powell, Rinzen, Rob Abeyta Jr., Rob Mars, Ron English, Saber, Saelee Oh, Sam Flores, Sara Snow, Seak, Shepard Fairey, Slick, Slickboy, Stash, Stohead, Tabas, Tasaco Hasu, Thought Ninja, Tiffany Bozic, Tofer, Upso, Urban Medium, Usugrow, Vision Lab, Vitche, Will Barras, Yok, Zephyr. Quattrocento illustrazioni a colori. Serve altro?

€ 35,00
libreria garage garage 12 Promo
Garage

Garage 12

Riviste di Graffiti e Street Art

Dodicesimo intenso nuovo numero per Garage Magazine. Per i 10 anni della fondazione la crew THE mostra dieci pagine di foto inedite e racconti dei protagonisti: da Trota a Min, da Vela a Tron, da Kripoe a Chob, da Babbo ad Anek, inutile dirvi di più, vi rovineremmo la sorpresa... Dall'Italia all'Australia con Dmote, tra muri e metro di mezzo mondo e con un'interessante intervista per passare poi allo speciale sul fotografo tedesco Ruedione che per l'occasione ha immortalato una spettacolra action in una yard di San Paolo in Brasile. Era dai tempi di Garage 4 che non si vedevano gli FMK così in forma: a distanza di più di 5 anni questo aggiornamento conferma le doti eccezionali della crew francese composta da Supe, Seb e Diego che si raccontano in una lunga intervista. La parte di graphic design è per Jo Racliffe, che mischia il lettering e l'illustrazione e che è già stata scelta da importanti brand di abbigliamento per le sue grafiche originalissime, e per Face di Milano, conosciuto al pubblico dei writer per il suo background e nel mondo della grafica e dell'abbigliamento per la sua esperienza. E ancora: Andrea Nelli ci racconta la New York ai tempi del suo "Graffiti a New York", probabilmente il primo libro sui graffiti uscito in Europa, prima dei più blasonati Subway Art e Spraycan Art, ormai da tempo introvabile, mentre Andrea Caputo ci racconta interessanti anteprime sul progetto AllCity Writers. E molto altro ancora... Non poteva mancare il terzo capitolo della HandStyle Guide, la sezione (e selezione) annuale di tag e throw up con protagonisti Gusto da San Francisco, Cispeo da Parigi, Bufer e Goldie di Milano. Argento e nero, l'essenza del bombing allo stato puro. I titoli e le grafiche sono fatti ad hoc come ogni numero, sia per la parte istituzionale che per la Style Guide, mentre le foto di grande formato sono ora ancora più affascinanti grazie ad una particolare tecnica di stampa. Ancora una volta, sopra tutto.

-31%€ 5,20 € 7,50
libreria nusign 1 Promo
 

Nusign 1

Riviste di Graffiti e Street Art

NuSign è una nuova rivista francese nata dai fondatori di WorldSigns, un magazine decisamente innovativo pubblicato a Parigi tra il 2002 e il 2004. Il risultato del nuovo progetto è ottimo, difficilmente classificabile secondo i canoni cari al writing: sì perchè gli artisti e writer coinvolti mostrano il loro meglio senza preoccuparsi di dover rimanere troppo legati a tag e pezzi. Diciamo che è un contenitore che parte da artisti con un passato (e spesso un presente) di attività in strada e che sono riusciti col passare degli anni a portare il loro lavoro anche altrove, siano gallerie o altro. Ecco una breve panoramica di questa uscita. Honet che ci guida con il suo stile impeccabile alla scoperta di Mostar e Sarajevo, BYZ 76 presenta la sua ultima mostra presso ALICE gallery a Bruxelles, Roger e Richard Schwartz colpiscono nel segno con il loro progetto (presentato in forma ridotta anche in Italia nel Settembre 2006 durante il festival Icone) di ricreare alcune celebri yard di treni in cinque diverse nazioni europee e una selezione di loro foto. Poi ancora, Os Gemeos e un loro nuovo progetto, l'italianissimo Dem666 e i suoi ultimi muri tra Bologna, Milano e Torino, Akroe & KRSN e alcuni dei più recenti lavori inediti e il duo francese Hex & Hept (le menti dietro al brand Hixsept) sono poi gli autori di 5 alfabeti completi davvero eccezionali. In più alcuni nuovi lavori di Miss Van, Futura 2000, RCF One, El Tono e Nuria, Space Invader, Alexone, Sonik, Recto, O'Clock, Poch, Zevs e altri ancora per un totale di 132 pagine di stile.

-34%€ 9,90 € 15,00
libreria aka million dollar vandal Promo
AKA

Million Dollar Vandal

Libri di Graffiti e Street Art

Million Dollar Vandal è la storia incredibile di un writer decisamente particolare. Robert Morrissey, meglio conosciuto come Desa MTA, la sua tag con cui per anni ha dipinto a New York City. Anche se forse non è il writer più attivo che New York abbia conosciuto, Desa è sicuramente uno di quelli più odiati dalla polizia statunitense se si parla di graffiti. Ogni qualvolta che la Vandal Squad decideva di usare la mano pesante con i writer, Desa era sempre il primo della loro lista. Le sue cause giudiziarie sono finite sulle pagine di tutti i giornali, una pubblicità che Desa a volte apprezzava e a volte no. Da qui il nome Million Dollar Vandal, come appariva a tutta pagina sulla copertina di un numero del quotidiano Daily Mirror. In questo libro c'è tutto, dalla vita violenta fatta di sparatorie a Brooklyn fino ai giorni nostri, sempre incessantemente accompagnato dai graffiti che gli hanno procurato fama e tantissimi guai. Ma come ogni libro della serie AKA anche questo volume è un gioiello: fotografie bellissime, stampa di alto livello, ottima fattura e contenuti eccezionali: dalle foto nella casa di Desa ai rapporti originali degli ufficiali di polizia, dalle foto in action in strada e in metro agli sketch dei suoi throw up. In totale 179 tra foto e artwork, stampa con colori speciali, copertina rigida in cartone e speciale custodia. Un altro fantastico progetto di AKA/12oz Prophet. Preview Scarica la preview in PDF (tasto destro, salva con nome)

-50%€ 19,95 € 39,90
libreria damiani alex fakso heavy metal Promo
Damiani

Heavy Metal

Libri di Graffiti e Street Art

Qualsiasi cosa si possa scrivere su Heavy Metal, non basta per descrivere la grandezza che si cela dietro a questo freschissimo prodotto editoriale. Alex Fakso ha dedicato gli ultimi quindici anni della sua vita ad uno scopo ben preciso: seguire ed immortalare alcuni dei migliori writer in azione sui treni di mezzo mondo. Erede di una tradizione di fotografi dediti a documentare le culture giovanili di strada, Alex si è spinto addirittura oltre, creando un tessuto di emozioni, adrenalina ed intimità con i soggetti dei suoi scatti. Motivo cui le foto pubblicate in questo volume di 164 pagine sono ancora più intense; perché, nonostante raccontino storie una diversa dall’altra, sono accomunate dalla medesima passione per il mondo in cui gravitano i writer fotografati: il train writing estremo, senza compromessi. Il libro, che si apre con le introduzioni della curatrice Giovanna Calvenzi, del famosissimo fotografo statunitense Jamell Shabazz e dello stesso Alex Fakso, è strutturato in due parti. La prima è dedicata agli scatti in bianco e nero, mentre la seconda illustra una selezione di scatti a colori. I writer presenti in questo libro sono troppi per essere citati nella totalità. Qualche nome in ordine sparso: MOD crew, Rocks, MB’S crew, Sand, THE crew, tra i tanti presenti. Un progetto che, citando Jamel Shabazz, “entrerà nella storia come uno dei più grandi libri, dedicati all’urban art, di tutti i tempi”. In altre parole, un libro tanto atteso quanto imperdibile. Versione con copertina rigida Preview

-35%€ 18,90 € 29,00
libreria graff zoo graff zoo 3 Promo
Graff Zoo

Graff Zoo 3

Riviste di Graffiti e Street Art

Un gran bel numero quest'ultimo di Graff Zoo, una pubblicazione che ancora si riconferma come la rivista più rappresentativa della scena Italiana dei graffiti. Come tradizione si spazia tra i personaggi più incisivi della penisola, dalla old school alla new school. Proprio partendo dalla vecchia scuola troviamo una leggenda del writing romano, Pane TRV, precursore di stili affermatosi poi negli anni successivi, che ha influenzato generazioni di writer capitolini e non. Si parte dal 1993 con alcune foto inedite che vi sbalzeranno indietro di 13 anni, passando per il periodo d'oro (95-99) della metro romana in compagnia degli MT2, fino alle ultime produzioni ad Amsterdam, città dove si è trasferito ormai da diversi anni. Sicuramente meno conosciuto, ma altrettanto valido per longevità e personalità, è il milanese Lama della YEA crew. Un appassionato degli stili che hanno caratterizzato la Milano dei primi anni 90, si apre in un intervista molto interessante dove si parla di stile old e new, di amicizia e del significato della crew nei graffiti. Altra interessante novità è un intervista doppia, in stile 'Le Iene' per capirsi, che vede protagonisti due dei writer più attivi sul metallo milanese: Ram e Foien della FUXIA crew. Ne leggerete delle belle, dai graffiti ai vestiti, dalle donne alle yard, il tutto gustando i loro pannelli più rappresentativi, tutto rigorosamente inedito. Non manca nemmeno uno sguargo all'estero, che vede da una parte Swet TWS, che di presentazioni non ne ha davvero bisogno, e dall'altra una delle realtà svedesi più interessanti, i KCE; per chi non li consocesse già si tratta di Bingo e Punk, vero funky style 100% svedese. Se a tutto questo aggiungete i consueti appuntamenti con treni e muri da tutta la penisola, compresa qualche infiltrazione dall'estero, e condite con 'street attack', la crema di tag e trowups che da quel sapore speciale in più, non può che nascere un piatto esplosivo pronto da servire nelle vostre mani. Un vero must per tutti. Guarda la preview.

-61%€ 2,00 € 5,10
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: