GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: venerdì 9 Dic
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Roba

libreria subwaynet subwaynet 7 ten years special issue
Subwaynet

Subwaynet 7 Ten Years Special Issue

Riviste di Graffiti e Street Art

10 anni di Subwaynet, 84 pagine per celebrarli. Se non siete bomber dai mezzi termini, se puntate solo al meglio e alle action più tese, questo è pane per i vostri denti. Milano sotto assedio, con questo titolo si apre lo speciale che Subwaynet ha voluto dedicare alla città in cui è nata, 24 pagine gonfie di pannelli, su una metro che da dieci anni non si vedeva girare come negli ultimi mesi. Tre gli speciali dedicati alle crew più attive, WCA, CLSK, OTV e altre 10 pagine in cui ritroviamo tutti i bomber locali e non. Qualche nome? NMB, INS, BHS, NCB, SDK, BLOW, PMS, 2KC, HFS, MLS, VMD70S, CSC, TRB, TSK solo per citarne alcuni. Se dopo questa sugosa scorpacciata di stili milanesi avete voglia di cambiare aria, niente di meglio che avventurarsi nello special dedicato a Sine, 50 Systems Tour. Avete letto bene, 50 metrò, in 50 città diverse, alla scoperta di sistemi giapponesi mai esplorati prima, passando per diverse città degli Stati Uniti e concludendo con i classici target europei, roba per pochi, seriamente parlando. Nel giro di poche pagine di mix si ritorna in Italia, alla volta di Catania, che per la prima volta su Subwaynet vede un mini special a lei dedicato, Siko e i CFKS sono i più attivi nella città sicula. Non mancano quattro pagine tutte parigine ed altrettante dedicate alle metrò statunitensi, ma non solo, difatti presenziano anche diversi pannelli sui treni di Montreal e Vancouver. Sempre dalla Francia, ma ormai ambientato alla perfezione in quel di Barcellona, troviamo lo special dedicato a Smole, uno dei più stilosi in assoluto di questo numero, sviluppato su ben cinque pagine con foto molto grandi. Altro special degno di nota, quello dedicato a Mser, uno degli interrailers più attivi degli ultimi anni, con una sfilza di whole car a Bucarest che lascia davvero il segno. Se tutto questo ancora non vi basta sappiate che non manca nemmeno il consueto appuntamento con Buffer’s Hell, quattro pagine gonfie di whole car e molto, molto altro ancora. Un numero senza compromessi, per festeggiare alla grande i dieci anni di una delle riviste italiane più apprezzate al mondo, assolutamente imperdibile.

€ 6,50
Spedizione gratis da € 50
libreria aka also known as vol 1 silver ed
AKA

Also Known As Vol 1 Silver Ed

Libri e Riviste da Collezionismo

Ricorderete in molti 12oz Prophet (la rivista, prima del famoso forum…). Beh, la passione per il writing e la voglia di fare ottimi prodotti editoriali non è passata a questo team di giovani newyorkesi che hanno messo insieme uno dei libri più belli in circolazione. "also known as" è probabilmente il libro di writing più curato in assoluto dal punto di vista grafico e di realizzazione, un prodotto incredibile che unisce contenuti di prestigio e una forma ineccepibile. Se per gli artisti potrebbe bastare un elenco, è più difficile raccontarvi il prodotto. Ogni libro contiene poster, adesivi (anche intere pagine di adesivi sagomati) e una busta serigrafata che contiene il tutto. La qualità di stampa è fenomenale. Copie numerate ed una edizione di 7000 copie (per la versione Neutral) che l'hanno già reso uno dei volumi più desiderati in mezzo mondo. Tra gli artisti coinvolti troviamo Futura 2000, Kaws, Todd James aka Reas, Crude Oil, Ket, KR, Desa, Cope2, Jee, Ovie, Ghost, Miss17, 323, Skrew, PJay, Skuf, Jest, Earsnot, Seph, Zeus, Veefer, Cap, Os Gemeos, Dero, Noah, Virus, Rebel, Ces, Giant, Merz, Dalek, Crae, Hope, Dash Snow, Miguel Diaz de Lopez, Peter Sutherland, Raven, Demo, Presscott McDonald, Adorn, Peter Rentz, Evan Hecox, jeffstaple, John Duda, Steve Harrington, Kimou Meyer, Max Vogel, Ryan Waller, Harsh Patel, Marco Cibola, Noah Butkus, Pete Christofferson, Dan Funderburgh, Pres Rodriguez, Struggle Inc. e una serie dei bomber più attivi a NYC. Non ci sono vere e proprie interviste ma numerose citazioni da parte dei writeri rappresentati. Un libro piacevolmente diverso, di quelli che dici: "Wow, che figo!". Nella versione ad edizione limitata con copertina argento! Gustatevi la preview... Preview

€ 45,00
Spedizione gratis da € 50
libreria aka also known as vol 1 gold ed
AKA

Also Known As Vol 1 Gold Ed

Libri e Riviste da Collezionismo

Ricorderete in molti 12oz Prophet (la rivista, prima del famoso forum…). Beh, la passione per il writing e la voglia di fare ottimi prodotti editoriali non è passata a questo team di giovani newyorkesi che hanno messo insieme uno dei libri più belli in circolazione. "also known as" è probabilmente il libro di writing più curato in assoluto dal punto di vista grafico e di realizzazione, un prodotto incredibile che unisce contenuti di prestigio e una forma ineccepibile. Se per gli artisti potrebbe bastare un elenco, è più difficile raccontarvi il prodotto. Ogni libro contiene poster, adesivi (anche intere pagine di adesivi sagomati) e una busta serigrafata che contiene il tutto. La qualità di stampa è fenomenale. Copie numerate ed una edizione di 7000 copie (per la versione Neutral) che l'hanno già reso uno dei volumi più desiderati in mezzo mondo. Tra gli artisti coinvolti troviamo Futura 2000, Kaws, Todd James aka Reas, Crude Oil, Ket, KR, Desa, Cope2, Jee, Ovie, Ghost, Miss17, 323, Skrew, PJay, Skuf, Jest, Earsnot, Seph, Zeus, Veefer, Cap, Os Gemeos, Dero, Noah, Virus, Rebel, Ces, Giant, Merz, Dalek, Crae, Hope, Dash Snow, Miguel Diaz de Lopez, Peter Sutherland, Raven, Demo, Presscott McDonald, Adorn, Peter Rentz, Evan Hecox, jeffstaple, John Duda, Steve Harrington, Kimou Meyer, Max Vogel, Ryan Waller, Harsh Patel, Marco Cibola, Noah Butkus, Pete Christofferson, Dan Funderburgh, Pres Rodriguez, Struggle Inc. e una serie dei bomber più attivi a NYC. Non ci sono vere e proprie interviste ma numerose citazioni da parte dei writeri rappresentati. Un libro piacevolmente diverso, di quelli che dici: "Wow, che figo!". Nella versione ad edizione limitata con copertina oro! Gustatevi la preview... Preview

€ 50,00
Spedizione gratis
libreria garage garage 12 Promo
Garage

Garage 12

Riviste di Graffiti e Street Art

Dodicesimo intenso nuovo numero per Garage Magazine. Per i 10 anni della fondazione la crew THE mostra dieci pagine di foto inedite e racconti dei protagonisti: da Trota a Min, da Vela a Tron, da Kripoe a Chob, da Babbo ad Anek, inutile dirvi di più, vi rovineremmo la sorpresa... Dall'Italia all'Australia con Dmote, tra muri e metro di mezzo mondo e con un'interessante intervista per passare poi allo speciale sul fotografo tedesco Ruedione che per l'occasione ha immortalato una spettacolra action in una yard di San Paolo in Brasile. Era dai tempi di Garage 4 che non si vedevano gli FMK così in forma: a distanza di più di 5 anni questo aggiornamento conferma le doti eccezionali della crew francese composta da Supe, Seb e Diego che si raccontano in una lunga intervista. La parte di graphic design è per Jo Racliffe, che mischia il lettering e l'illustrazione e che è già stata scelta da importanti brand di abbigliamento per le sue grafiche originalissime, e per Face di Milano, conosciuto al pubblico dei writer per il suo background e nel mondo della grafica e dell'abbigliamento per la sua esperienza. E ancora: Andrea Nelli ci racconta la New York ai tempi del suo "Graffiti a New York", probabilmente il primo libro sui graffiti uscito in Europa, prima dei più blasonati Subway Art e Spraycan Art, ormai da tempo introvabile, mentre Andrea Caputo ci racconta interessanti anteprime sul progetto AllCity Writers. E molto altro ancora... Non poteva mancare il terzo capitolo della HandStyle Guide, la sezione (e selezione) annuale di tag e throw up con protagonisti Gusto da San Francisco, Cispeo da Parigi, Bufer e Goldie di Milano. Argento e nero, l'essenza del bombing allo stato puro. I titoli e le grafiche sono fatti ad hoc come ogni numero, sia per la parte istituzionale che per la Style Guide, mentre le foto di grande formato sono ora ancora più affascinanti grazie ad una particolare tecnica di stampa. Ancora una volta, sopra tutto.

-31%€ 5,20 € 7,50
libreria dokument wild style the sampler
Dokument

Wild Style The Sampler

Libri di Graffiti e Street Art

Nell'estate del 1980 Charlie Ahearn iniziava a lavorare sul classico hip hop Wild Style, il film che unisce per la prima volta le forme della nascente cultura hip hop, dal writing al DJing, dal MCing al b-boying. Wild Style, ripreso senza permessi nel South Bronx, è ancora oggi un classico indispensabile, dopo 25 anni ha ispirato diverse generazioni che si sono affacciate al mondo hip hop a 360° anche grazie all'approcio reale, ad alcune scene indimenticabili e ad alcune grandi personalità dell'epoca. Proprio per questo anniversario esce Wild Style The Sampler, un libro che si potrebbe considerare un dettagliato backstage, ma non solo: la storia del film viene raccontata con passione dallo stesso Charlie Ahearn, dal momento della sua uscita fino al riscontro ottenuto in tutto il mondo che Wild Style ebbe, oltre naturalmente ad una serie di foto e artwork assolutamente inediti, materiale d'archivio e storie personali in compagnia di Fab 5 Freddy, Lee Quinones, Lady Pink, Zephyr, Patti Astor, Busy Bee, Grandmaster Caz, Frosty Freeze, e Glenn O’Brien, oltre a writer, musicisti e artisti come Sacha Jenkins, Melle Mel, Biz Markie, Revolt, Martha Cooper, Cathy Campbell, Cut Chemist e DJ Krush. I graffiti-addicted saranno entusiasti per le foto di muri e treni di Lee, Futura 2000, DOC, Zephyr, oltre naturalmente ad un'intera sezione dedicata al muro della copertina del film. Probabilmente il libro definitivo per le vere hip hop heads, come lo è stato il film quando è uscito. Preview

€ 29,90
libreria garage garage 11 Promo
Garage

Garage 11

Riviste di Graffiti e Street Art

L'atteso ritorno di Garage Magazine inizia da NYC. Il fotografo Stephen Schuster (sua la foto di copertina) dopo aver mostrato in giro per l'Europa le fotografie dei tunnel di New York partecipa con grande entusiasmo con una serie di ritratti di writer americani, da Fuzz One a Curve, e altre splendide fotografie di questo writer passato ormai dietro alla macchina fotografica. Sempre dagli Stati Uniti troviamo l'intervista ad Hense degli MSK e The Seventh Letter con delle foto che esprimono al meglio il suo indubbio stile, e Regal, bomber con la "B" maiuscola, giovane protagonista di rilievo della scena americana. L'Italia è rappresentata da Smart, uno dei writer italiani più apprezzati anche oltre oceano, membro delle crew PR, AOK, WMD, IS, FTR e RIS; ma lo speciale di punta è probabilmente quello ad Opak dei WUFCSDK, il writer francese che ha passato gran parte della sua vita in giro per l'Europa a dipingere i treni di ogni sistema ferroviario e che in questa lunga intervista racconta di come tutto è iniziato, in 9 pagine dense di foto e racconti esclusivi. E poi ancora: Robert Yager e le sue più spettacolari foto alle gang di Los Angeles, le rubriche sui viaggi, un grande articolo sui Pixos brasiliani che ne spiega finalmente i segreti e molto altro ancora. Come ogni anno poi troviamo la StyleGuide dedicata a grafica e illustrazione da parte di writer e artisti dal forte background street: Parra e la sua linea di abbigliamento Rockwell famosa per le sue grafiche piene di lettering, Shoe degli INC dall'Olanda e le sue grafiche di gran classe, Finsta dalla Svezia, SP One da New York City, Skypage e Demo Design, sempre dagli Stati Uniti. Come in ogni numero poi un alfabeto ad hoc per i titoli della parte istituzionale e uno per la StyleGuide, questa volta firmato da StabLab. Difficile trovare un prodotto paragonabile; semplicemente Garage.

-40%€ 4,50 € 7,50
libreria aka also known as vol 1 Promo
AKA

Also Known As Vol 1

Libri di Graffiti e Street Art

Ricorderete in molti 12oz Prophet (la rivista, prima del famoso forum..). Beh, la passione per il writing e la voglia di fare ottimi prodotti editoriali non è passata a questo team di giovani newyorkesi che hanno messo insieme uno dei libri più belli in circolazione. "also known as" è probabilmente il libro di writing più curato in assoluto dal punto di vista grafico e di realizzazione, un prodotto incredibile che unisce contenuti di prestigio e una forma ineccepibile. Se per gli artisti potrebbe bastare un elenco, è più difficile raccontarvi il prodotto. Ogni libro contiene poster, adesivi (anche intere pagine di adesivi sagomati) e una busta serigrafata che contiene il tutto. La qualità di stampa è fenomenale. Copie numerate ed una edizione di 7000 copie (per la versione Neutral) che l'hanno già reso uno dei volumi più desiderati in mezzo mondo. Tra gli artisti coinvolti troviamo Futura 2000, Kaws, Todd James aka Reas, Crude Oil, Ket, KR, Desa, Cope2, Jee, Ovie, Ghost, Miss17, 323, Skrew, PJay, Skuf, Jest, Earsnot, Seph, Zeus, Veefer, Cap, Os Gemeos, Dero, Noah, Virus, Rebel, Ces, Giant, Merz, Dalek, Crae, Hope, Dash Snow, Miguel Diaz de Lopez, Peter Sutherland, Raven, Demo, Presscott McDonald, Adorn, Peter Rentz, Evan Hecox, jeffstaple, John Duda, Steve Harrington, Kimou Meyer, Max Vogel, Ryan Waller, Harsh Patel, Marco Cibola, Noah Butkus, Pete Christofferson, Dan Funderburgh, Pres Rodriguez, Struggle Inc. e una serie dei bomber più attivi a NYC. Non ci sono vere e proprie interviste ma numerose citazioni da parte dei writeri rappresentati. Un libro piacevolmente diverso, di quelli che dici: "Wow, che figo!". Gustatevi la preview... Preview

-20%€ 31,20 € 39,00
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: