GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 14 Dic
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Rusty

libreria graff zoo graff zoo 4 blacklist 15 Promo
Graff Zoo

Graff Zoo 4 + Blacklist 1.5

Riviste di Graffiti e Street Art

Era il 1995 e i Sangue Misto uscivano con una canzone storica, Solo Mono, in cui Deda diceva "...nella notte sulla traccia come Rusty in ferrovia." Di anni ne sono passati parecchi ma il nostro Rusty è ancora decisamente attivo e il suo stile continua ad evolversi. Con una selezione di pezzi dal 1991 al 2007 e una lunga intervista in cui parla di come è nato tutto, del legame con i centri sociali, dei viaggi e delle jam storiche italiane, ma anche di commissioni e graffiti legali ed illegali, scopriamo un lato di Rusty ai più totalmente sconosciuto. Qualche anno più tardi un altro writer che molto ha fatto, soprattutto a Milano, iniziava a dipingere sulle Ferrovie Nord e sui lungolinea: il suo nome è Mind One dei VDS FIA, uno dal basso profilo che però dipingeva con stile e con carattere, uno di quei personaggi che non potevano rimanere esclusi dalle pagine di Graff Zoo. Anche per lui una lunga selezione di foto (muri e treni) e un'intervista in cui parla di passato e presente, da Piazza Vetra alla Milano di oggi. Ma poi troviamo una delle crew più attive del momento, gli ML'S e le loro centinaia di pannelli, e un altro italiano, Routs, con una serie di treni degli ultimi mesi. Come sempre, la sezione dei mix è un passo avanti: i migliori pannelli, muri e throw up, soprattutto italiani, ma anche dal resto d'Europa. Senza alcun dubbio la migliore uscita fino ad ora: garantito. Ma non è finita qui: per la prima volta ad una rivista di writing viene allegato un DVD completo, il nuovo Blacklist 1,5: un prodotto unico che comprende contenuti video in comune con la rivista e nuovi video mai visti prima. Guarda le interviste e una action in hall of fame con Rusty e Mind One, goditi il passaggi dei pannelli degli ML'S, action sulla metro a New York e Milano, video inediti di un hall of fame in compagnia di Seilz, What, Imen, Gesp e Thero, un'incredibile video del 1990 di una jam con tutti i king milanesi dell'epoca, il BN party del 2006 e molto molto altro, tra cui una photogallery di foto inedite ed il meglio dei primi numeri di Graff Zoo. Insomma un DVD completo davvero imperdibile, in attesa del prossimo Blacklist! Preview

-46%€ 8,00 € 14,90
Spedizione gratis da € 50
libreria garage garage 9
Garage

Garage 9

Riviste di Graffiti e Street Art

Reduce dall’enorme successo del numero 8, ritorna Garage con la sua carrellata di stile. Il formato maxi di 100 pagine è rimasto: per questo numero nessuna vera e propria style guide ma una sezione speciale (sempre su carta riciclata) su illustrazione e grafica da parte di writer e artisti con un background graffiti. I nomi potrebbero dirvi poco ma i loro scketch e le loro tavole vi faranno saltare per aria: rispondono all’appello lo svedese Ikaros, l’americano Grotesk, l’italiano Grom, solo per citarne un paio. Ma il vero Garage, il Garage dei graffiti, non risparmia nessuno, bomber o styler. Troviamo un lunghissimo report su Noem 507, un writer che ha fatto scuola nella sua zona e in tutt’Italia con il suo stile molto personale e un’attitudine ammirevole; un’intervista a Kraze (TRV-GVB), romano di nascita trapiantato ad Amsterdam dove dipinge con le sue crew e gli INC; uno speciale sullo statunitense Lead, bomber attivissimo su metro e clean train degli USA e una selezione di alcuni dei migliori (e più pazzi) end to end degli italianissimi MG. Treni e metro sono anche il playground preferito del misterioso writer tedesco Richard Schwarz (sotto questo nome si celano diversi nomi che i più attenti riconosceranno presto) mentre lo street bombing è la cosa che il fotografo francese JR preferisce catturare con il suo obbiettivo: tra le foto più belle un’incredibile action fotografica del parigino O’clock. Foto d’autore anche per lo speciale su Stay High 149, immortalato da Alessandro Simonetti insieme ad alcune sue nuove creazioni. Per questo numero la sezione Style Supply è dedicata a 7 differenti giubbotti di jeans dipinti a mano per l’occasione da writer italiani e stranieri, proprio per questo progetto, ricalcando le orme delle super trend jeans jackets degli anni ’80 a New York: tra i partecipanti Giose, Kaf, Rusty, Yalt, ecc… Impossibile raccontarvelo tutto. Tutto da scoprire per intero…

€ 7,50
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: