GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: mercoledì 25 Gen
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Sper

art tools liquitex spraypaint 400 ml Promo
Liquitex

Spraypaint 400 ml

Spray per Belle Arti

Sbarca in Italia Liquitex Professional Spray Paint, una stupefacente innovazione sviluppata per gli artisti più esigenti. Liquitex combina sapientemente la nuovissima tecnologia aerosol a base acqua con la sua trentennale esperienza nello sviluppo di prodotti acrilici per uso professionale, utilizzando esclusivamente pigmenti finissimi di alta qualità, solidi alla luce e durevoli nel tempo. Ciò che distingue Liquitex Professional Spray Paint da tutti gli altri prodotti a base d'acqua presenti in commercio è il suo estesissimo color system, l'estrema coprenza dei colori, la sua unica finitura opaca e la totale assenza di qualsiasi odore. Liquitex Spray Paint è lo strumento definitivo per i professionisti alle prese con i lavori di tecnica mista più complessi, per gli urban artist abituati all'uso dei prodotti acrilici tradizionali e per tutti i writer che necessitano di eseguire lavori al chiuso, senza presentare gli inconvenienti tipici dei tradizionali prodotti a solvente. Liquitex Spray Paint può essere utilizzata da sola oppure in combinazione con prodotti acrilici a base acqua ad alta e bassa viscosità, è applicabile su tela, legno, plastica, mattoni, metallo e pure vetro. La valvola che monta è facilmente modulabile, ed è utilizzabile praticamente con tutti i cap presenti in commercio e, grazie alla pressione intermedia, premette un utilizzo versatile sia per grosse campiture, sia per l'esecuzione di lavori dettagliati. Come se non bastasse, grazie alla sua formulazione acrilica in emulsione, Liquitex Spray Professional Spray Paint è facilmente rimovibile dalle superfici non porose fintanto che è ancora bagnata, mentre diventa permanente quando è completamente asciutta, permettendo di farne un uso anche in campo scolastico / educativo. Disponibile in 103 tinte totali, di cui 91 standard, 2 metallizzati 2 trasparenti per effetti e color-mixing, 5 fluorescenti e 3 finiture protettive (lucida, opaca e satinata).

-22%€ 6,90 € 8,90
Spedizione gratis da € 100
spray la pajarita textil spray 100 ml
La Pajarita

Textil Spray 100 ml

Spray a Base Acqua

Textil spray è un innovativo prodotto de La Pajarita, per personalizzare i tuoi capi e tutti i tessuti, che siamo di fibra naturale o sintetici. Grazie al suo erogatore a spruzzo, è infatti possibile nebulizzare il colore direttamente sulla superficie, senza l'uso di pennelli o altri strumenti. Con questo tipo di applicazione si possono sperimentare tecniche di vario tipo come la sfumatura tra i colori, la mascheratura con adesivo di carta, l'uso degli stencil e molto altro ancora. Textil Spray contiene una vernice a base acqua, atossica, utilizzabile in ambienti chiusi e miscelabile con altri prodotti per tessuto come il Textil Opaque. Grazie alla sua consistenza molto leggera, Textil Spray dà il meglio di sé sui tessuti chiari, ma può essere utilizzato con ottimi risultati anche su tessuti scuri, soprattutto se si stende una base con il White Coco, prima dell'utilizzo di altri colori. Consigli per l'uso:Terminato il disegno, attendere 24 ore e stirare il motivo dal retro senza vapore per 5 minuti, per poi fissarlo dal lato del disegno, proteggendolo con un panno pulito, oppure mettere in formo a 150° per 8 minuti. Prima di lavare la stoffa, attendere almeno 48 ore dal termine della decorazione. Se fissati correttamente, i colori possono resistere a lavaggi fino a 40ºC. Si suggerisce di mettere un cartone sotto la superficie che si andrà a decorare, per evitare che il colore trapassi. Disponibile in 10 tinte standard, 4 fluorescenti e 2 metallizzati.

€ 6,90
Spedizione gratis da € 50
libreria garage garage 10
Garage

Garage 10

Riviste di Graffiti e Street Art

Ritorna Garage Magazine e ritorna la HandStyle Guide. Iniziamo quindi da qui a raccontarvi cosa troverete all'interno della sezione dedicata a tag e throw up: si parte dall'alfabeto disegnato da Lele e si continua con il milanese Smoy. Si prosegue poi con una lunga intervista alla canadese MVP crew (di cui fanno parte writer come Spoter, Causr, Rony, Hyer ed Engine) per arrivare allo svedese Stik e il suo stile raffinato e personalissimo. Uno dei migliori servizi è poi Crossed Out, in poche parole il fenomeno di crossarsi a vicenda e gli scazzi che ne derivano. Ma troviamo anche Ket da NYC, ovviamente con una interessante intervista sul passato e il presente, Barry Mc Gee (conosciuto anche come Twister) e una serie di suoi scketch e foto per l'occasione; infine una breve ma intensa galleria internazionale. La parte "istituzionale" di Garage si arricchisce di ulteriori sezioni, sempre decisamente legate al writing. Inizia una rubrica di viaggi, questa volta affidata a Trota THE. Si prosegue con un'intervista alla grafica Andrea Gustavson e all'attivissimo team di designer americano Upnorth, al fotografo Paul 107 (autore di AllCity: The book about taking Space) e al romano Stand, questa volta in veste multipla di fotografo, writer e pittore. Il writing raggiunge alcuni dei suoi picchi massimi con il francese Foe (qualcuno forse non se lo ricorda?) e l'italianissimo Giose: ad entrambi sono dedicate numerose pagine gonfie di foto e parole, citazioni ed esperienza che poche volte sono state viste su un magazine di questo tipo. Come testimonianza dal nord Europa troviamo infine un'intervista ad alcuni writer finlandesi particolarmente attivi in questi ultimi anni. Ancora una volta, a voi ogni commento.

€ 7,50
Spedizione gratis da € 50
libreria dokument writers united
Dokument

Writers United

Libri di Graffiti e Street Art

Entrare in un deposito di metro scavato nella roccia dura e gelida della nordica Svezia, seguire i writer nei tunnel più nascosti, nelle yard sperdute tra i campi e nel sottosuolo della città ma non solo: la strada, gli sketch e, ovviamente, la vita di coloro che hanno fatto il botto, che hanno raggiunto un rispetto unanime in Europa, che sono stati tra i quelli più in vista negli ultimi 6 anni e nonostante ciò non hanno mai stufato. E' un po' riduttivo ma questi sono i Writer United Football Club, meglio conosciuti come WUFC, la crew che più di chiunque altro ha sfondato le metro di Stoccolma e del resto d'Europa per anni e anni. E non si poteva trovare modo migliore per incorniciare un pezzo di storia recente dei graffiti. Dai creatori di They call us vandals e dei trei capitoli di Overground nasce questo incredibile libro gonfio di testo e fotografie che riesce a raccogliere una buona parte della produzione di questa crew da sempre dedita per lo più alla parte più hardcore del writing. Interessante il testo scritto da due giornalisti svedesi che per due anni hanno seguito i Writer United in yard, a casa, a bere birra nei pub e tutto il resto che rappresenta la loro vita: tutti i temi più cari (e caldi) vengono trattati: le motivazioni, la storia e quello che rappresenta ancora oggi, la guerra con la società e il sistema ferroviario, i backjump, i whole train e molto altro, il tutto senza peli sulla lingua e con estrema chiarezza, senza incomprensibili pensieri. Insomma, I WUFC come non li avete mai visti. Dopo una prima edizione esaurita nel giro di pochi mesi, torna in questa nuova veste: copertina morbida, dimensioni minori (17x24 cm) ed un prezzo speciale. Se vi siete persi la prima edizione questa è l'occasione giusta per acquistare il migliore titolo uscito dalla casa editrice di Underground Productions.

€ 19,90
Spedizione gratis da € 50
libreria garage garage 12 Promo
Garage

Garage 12

Riviste di Graffiti e Street Art

Dodicesimo intenso nuovo numero per Garage Magazine. Per i 10 anni della fondazione la crew THE mostra dieci pagine di foto inedite e racconti dei protagonisti: da Trota a Min, da Vela a Tron, da Kripoe a Chob, da Babbo ad Anek, inutile dirvi di più, vi rovineremmo la sorpresa... Dall'Italia all'Australia con Dmote, tra muri e metro di mezzo mondo e con un'interessante intervista per passare poi allo speciale sul fotografo tedesco Ruedione che per l'occasione ha immortalato una spettacolra action in una yard di San Paolo in Brasile. Era dai tempi di Garage 4 che non si vedevano gli FMK così in forma: a distanza di più di 5 anni questo aggiornamento conferma le doti eccezionali della crew francese composta da Supe, Seb e Diego che si raccontano in una lunga intervista. La parte di graphic design è per Jo Racliffe, che mischia il lettering e l'illustrazione e che è già stata scelta da importanti brand di abbigliamento per le sue grafiche originalissime, e per Face di Milano, conosciuto al pubblico dei writer per il suo background e nel mondo della grafica e dell'abbigliamento per la sua esperienza. E ancora: Andrea Nelli ci racconta la New York ai tempi del suo "Graffiti a New York", probabilmente il primo libro sui graffiti uscito in Europa, prima dei più blasonati Subway Art e Spraycan Art, ormai da tempo introvabile, mentre Andrea Caputo ci racconta interessanti anteprime sul progetto AllCity Writers. E molto altro ancora... Non poteva mancare il terzo capitolo della HandStyle Guide, la sezione (e selezione) annuale di tag e throw up con protagonisti Gusto da San Francisco, Cispeo da Parigi, Bufer e Goldie di Milano. Argento e nero, l'essenza del bombing allo stato puro. I titoli e le grafiche sono fatti ad hoc come ogni numero, sia per la parte istituzionale che per la Style Guide, mentre le foto di grande formato sono ora ancora più affascinanti grazie ad una particolare tecnica di stampa. Ancora una volta, sopra tutto.

-31%€ 5,20 € 7,50
libreria kitchen 93 the book of tags
Kitchen 93

The Book Of Tags

Libri di Graffiti e Street Art

Finalmente disponibile su Graffitishop.it The Book of tags! Come già è presumibile dal nome, questo progetto editoriale ha l'obiettivo di analizzare e dare la voce ad uno del più demonizzati ma puri mezzi di espressione riguardante i graffiti, la Tag. Il libro presenta le firme personali di 150 artisti provenienti da 20 nazioni. Questa selezione include alcune delle tag più influenti, appartenenti ai pionieri nel mondo dei graffiti così come altre che rappresentano gli stili calligrafici più innovatori e sperimentali. Alcuni nomi? Caster, Kaos, Cakes, Babbo, Skki, Stay High 149, Futura, Relax, Bean, Chob. Le tag raccolte da DROPDROP, team editoriale dietro a questo progetto, sono visualizzate in ordine alfabetico, una per la pagina correlata con un titolo per facilitare e decifrare gli stili calligrafici differenti. Lo scopo degli autori è stato quello di riprodurre l'atmosfera ed il flavour che sprigionavano i blackbook dei writer degli anni '80, attraverso uno stile grafico semplice ed essenziale nella disposizione ma allo stesso tempo ricco nei contenuti. Oltre alla sezione dedicata alle tag, gli autori hanno inserito una serie di scatti fotografici realizzati per l'occasione da alcuni dei migliori fotografi della scena graffiti: Alex Fakso, Andrea Boscardin, Marco Bruzzone, Dave Chino e tanti altri. Da non perdere sono gli articoli scritti da Barry McGee, Buro Destruct e Stak, in esclusiva per questo progetto. Un libro fondamentale per capire le dinamiche e l'approccio delle varie scuole nel tagging e nell'arte della scrittura. Preview

€ 29,00
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: