GRAFFITISHOP usa i cookie per garantire ai visitatori l'utilizzo delle funzionalità del sito, offrendo una migliore esperienza di acquisto. Navigando su questo sito web accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni riguardo l'uso dei cookie.
OK
Spedizione gratis* Consegna: martedì 13 Dic
Reso gratis* 30 giorni per ripensarci
Pagamenti sicuri Carta di credito o alla consegna

Vana School

libreria graff zoo graff zoo 3 Promo
Graff Zoo

Graff Zoo 3

Riviste di Graffiti e Street Art

Un gran bel numero quest'ultimo di Graff Zoo, una pubblicazione che ancora si riconferma come la rivista più rappresentativa della scena Italiana dei graffiti. Come tradizione si spazia tra i personaggi più incisivi della penisola, dalla old school alla new school. Proprio partendo dalla vecchia scuola troviamo una leggenda del writing romano, Pane TRV, precursore di stili affermatosi poi negli anni successivi, che ha influenzato generazioni di writer capitolini e non. Si parte dal 1993 con alcune foto inedite che vi sbalzeranno indietro di 13 anni, passando per il periodo d'oro (95-99) della metro romana in compagnia degli MT2, fino alle ultime produzioni ad Amsterdam, città dove si è trasferito ormai da diversi anni. Sicuramente meno conosciuto, ma altrettanto valido per longevità e personalità, è il milanese Lama della YEA crew. Un appassionato degli stili che hanno caratterizzato la Milano dei primi anni 90, si apre in un intervista molto interessante dove si parla di stile old e new, di amicizia e del significato della crew nei graffiti. Altra interessante novità è un intervista doppia, in stile 'Le Iene' per capirsi, che vede protagonisti due dei writer più attivi sul metallo milanese: Ram e Foien della FUXIA crew. Ne leggerete delle belle, dai graffiti ai vestiti, dalle donne alle yard, il tutto gustando i loro pannelli più rappresentativi, tutto rigorosamente inedito. Non manca nemmeno uno sguargo all'estero, che vede da una parte Swet TWS, che di presentazioni non ne ha davvero bisogno, e dall'altra una delle realtà svedesi più interessanti, i KCE; per chi non li consocesse già si tratta di Bingo e Punk, vero funky style 100% svedese. Se a tutto questo aggiungete i consueti appuntamenti con treni e muri da tutta la penisola, compresa qualche infiltrazione dall'estero, e condite con 'street attack', la crema di tag e trowups che da quel sapore speciale in più, non può che nascere un piatto esplosivo pronto da servire nelle vostre mani. Un vero must per tutti. Guarda la preview.

-61%€ 2,00 € 5,10
libreria graff zoo graff zoo 2 Promo
Graff Zoo

Graff Zoo 2

Riviste di Graffiti e Street Art

Da rimanere a bocca aperta... non si prova altro dopo aver sfogliato il nuovo capitolo di Graff Zoo, la rivista più rappresentativa del Made in Italy. La copertina ci apre il sipario su uno dei personaggi che in Italia ha fatto la storia del writing: Sky4 dei CKC. Foto da brivido dal 1989 al 2005 e un intervista in cui parla chiaro di writing, hip hop e di tutta la gente che gli ha gravitato attorno, mostrandoci un lato dei graffiti a cui siamo poco abituati, quello della real old school milanese; una vera chicca. Si prosegue con Kein, fiornetino dallo stile incisivo, con una panoramica dei suoi pezzi più belli degli ultimi anni, che vi sorprenderanno davvero... A farsi spazio tra i writer italiani ci pensano Fake e Gorey con i loro splendidi pezzi funky, e in più un report sui trucks (i camion gonfi di bombing) nelle strade di Parigi e New York, le due città dove il fenomeno si è imposto maggiormente. Non mancano i consueti appuntamenti, street attack con tags e flops, silver strokes con gli argenti più stilosi della penisola, nonché uno specialino sulle strade di Stoccolma. Impossibile elencare i writer presenti, tra muri e treni non manca davvero nessuno della gente spessa, citiamo solo alcune crew: CKC, VMD70S, THE, FIA, OK, BLN, ACD, MG, DIAUHT, TOT, IMW, ML'S, KNM, VDS, JPEG, TDT, ARF, PR, FTR, NERDS, FL, 3SH, OH, UAN, YEA, LK, 400ML, TH, RFC, ADS, 2AM, TP, TBC, BSA, NYS, DSP, HV, MOD... e altre ancora! Un breve assaggio degli stranieri: Grey, Amaze, Oker, Kegr, Sacer, Yalt, Cause, Kraze, Nasty, Recto, Oase, i DDS, gli NT e molti, molti altri. Restyling grafico molto efficace, qualità fotografica altissima e contenuti che fanno la differenza. Serve altro?

-58%€ 2,00 € 4,80
libreria subwaynet subwaynet 3
Subwaynet

Subwaynet 3

Riviste di Graffiti e Street Art

Ecco la fanzine che tutti aspettavamo! E' incredibile come il team di Subwaynet riesca ad impressionarci ad ogni loro uscita. Davvero splendido questo terzo numero, che ci ha fatto aspettare parecchio, ma vi assicuriamo che ne è valsa la pena. La prima sensazione è quella di avere in mano una rivista davvero spessa, sia in qualità che in quantità, difatti oltre ad aver fatto una selezione strettissima del materiale di alto livello, il numero delle pagine è quasti raddoppiato rispetto all' uscita precedente; inoltre il nuovo layout, con la foto in cima a mezza pagina, ci permette di goderci appieno le foto più belle della rivista. Passiamo ai contenuti, che come saprete sono solo metro: si apre con uno speciale tutto di Roma, la prima parte è dedicata alla storica old school romana (MT2,TRV,ZTK), poi si passa ai 2 speciali dedicati a Poison e agli ARF. Si susseguono Milano, del Mix per poi arrivare a 2 speciali molto particolari, uno dedicato all' Australia e uno ai paesi dell' est Europeo. Ma il piatto forte della rivista è il mega special dedicato ai TPG, una vera legnata di quelle che ti lasciano li stordito per un paio di mesetti almeno! Date un occhio alla preview, e fate conto che sono 6 pagine zeppe di foto, ancor più belle di quelle che vi mostrano; ciliegina sulla torta 20 domande interessantissime con risposte di ognuno dei membri della crew, semplicemente fighissimo! E siamo solo a metà. Si continua con uno special di sole metro dipinte da Italiani, uno special di whole cars, il consueto appuntamento con i bombers spagnoli, ancora del mix, dopodichè veniamo catapultati nella capitale svedese; Si viaggia attravero 4 pagine di mix di Stoccolma, più altre 4 dedicati ai due specials, Que WUFCSDK e Sad PMS. Foto splendide e pannelli ancor più belli. Una pagina dedicata a Napoli chiude la rivista, ma prima c'è uno special che vi lascerà senza parole, purtroppo non ci è dato di spiegarvi bene cosa succede, possiamo solo dirvi che si tratta di 2 azioni in cui il contatto tra writers e security è mooooolto ravvicinato, buon divertimento! Subwaynet 3 PREVIEW

€ 5,10
Non hai trovato il prodotto che cercavi? Naviga per Reparto o Brand: